/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 23 giugno 2016, 19:42

A Valleggia week end con giochi sul campo all’insegna del Far West

Sabato 25 e domenica 26 giugno, sul campo sportivo si terrà infatti il Festival dei giochi antichi e di strada

A Valleggia week end con giochi sul campo all’insegna del Far West

Valleggia si trasforma per due giorni in un villaggio del vecchio West. Sabato 25 e domenica 26 giugno, sul campo sportivo si terrà infatti il Festival dei giochi antichi e di strada giunto ormai alla sua quinta edizione dopo il crescente successo degli anni scorsi. Un apprezzamento inevitabile per una ricetta genuina che mette assieme ingredienti sani: divertimento per grandi e piccoli, musica, tradizioni da riscoprire e ovviamente anche un ricco menù di piatti gustosi e tipici del territorio.

La manifestazione è promossa come sempre dall’associazione “Tagliate senza frontiere”, sodalizio, costituito in gran parte da giovani e giovanissimi, che si occupa del mantenimento e della promozione della colonia estiva “Don Angelo Genta” della parrocchia del Santissimo Salvatore di Valleggia. La grande novità di questa edizione è, come anticipato, il tema del Far West: i partecipanti saranno immersi ai tempi della frontiera e dei cercatori d’oro con indiani e cow boy che si rincontreranno a Valleggia. Novità anche nel programma che inizierà sabato 25 giugno.

A partire dalle 17 al via molti laboratori a tema “Western’’ che coinvolgeranno i bambini, calandoli in un’atmosfera molto particolare. Il divertimento è però assicurato per tutti grazie alla compagnia dell’Ingegneria del buon sollazzo di Firenze, presenza immancabile del Festival, che metterà a disposizione gratuitamente antichi giochi popolari, costruiti artigianalmente, prevalentemente in legno e con materiali di riciclo. Biblis, con Paolo Mantero, proporrà invece originali giochi da tavolo, coinvolgendo grandi e piccini. Non mancheranno i cowboy con i loro destrieri: il gruppo Mucchio Selvaggio sarà presente durante le due giornate della festa dando la possibilità di sperimentare l’ebbrezza della cavalcata. Ancora sabato, alle 19, appuntamento con l’Aperiwest ravvivato dalle note di giovani band locali. Dalle 21.30 in poi la musica dei “Cheese and Pears’’ accompagnerà la serata. Domenica 26 giugno si riparte alle 17: merenda con bomboloni e altre specialità, giochi, laboratori e ulteriori iniziative.

Dalle 19 riapriranno gli stand gastronomici. Dalle 20.30 protagonista l’Oasi latina che farà provare al pubblico travolgenti balli country. Durante il Festival avverrà la premiazione del concorso ‘’Storie ed immagini dal vecchio West’’ a cui hanno partecipato le scuole materne, elementari e medie del Comune di Quiliano. “La manifestazione vuole promuovere il gioco come momento di relazione sociale e di aggregazione tra adulti e bambini - spiega Paola Pezzica, giovane presidente di Tagliate senza frontiere - inventare e proporre nuovi giochi, riscoprendo e non gettando quelli del passato e della tradizione; riciclare in chiave ludica i più svariati materiali, nonché incentivare forme attive di creatività e partecipazione”. 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium