/ Val Bormida

Val Bormida | 23 giugno 2016, 16:45

Maturità, seconda prova all'Istituto di Cairo: fattibile per gli elettrotecnici, argomenti poco visti per i "professionali"

Giudizi interlocutori per quanto riguarda i geometri e ragioneria

Maturità, seconda prova all'Istituto di Cairo: fattibile per gli elettrotecnici, argomenti poco visti per i "professionali"

Seconda giornata di maturità per gli studenti dell’Istituto Secondario Superiore di Cairo Montenotte. Al vaglio dei maturandi di Itis, Ipsia e del "Patetta", la temutissima seconda prova basata su una materia che ha caratterizzato il corso di studi.

Pareri discordanti tra gli alunni all’uscita dell’istituto dopo circa 6 ora di esame, la prova come d’abitudine, è iniziata alle ore 8:30

Affermano due studenti dell’Ipsia, tra i primi a “togliersi” la temuta prova: “E’ stata abbastanza difficile, ci aspettavamo argomenti più visti durante l’anno accademico comunque, con l’aiuto del “sacro testo”, ovvero il manuale, siamo riusciti <a sfangarla>”.

Prova più soft invece per gli iscritti all’Itis, corso di elettrotecnica: “Abbiamo avuto fortunacommentano in corostamattina eravamo terrorizzati e invece non è stata poi cosi difficile anzi, era una prova fattibile, non abbiamo avuto grandi difficoltà”.

Giudizi interlocutori per quanto riguarda i geometri e ragioneria: “Bene o male ci aspettavano questo, speriamo sia andata bene". 

Il "quizzone" della terza prova, ultimo ostacolo verso la prova orale, differente per ogni scuola, si svolgerà lunedi 27 giugno.  

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium