/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Buono stato di conservazione sia estetica che funzionale, colore blu, parcheggiata in garage privato. Documentazione...

Mi chiamo Andrea Panarese e sono un libraio antiquario. Acquisto libri antichi in Liguria e dintorni. Mi trovate anche...

Polleria,salumeria,praticamente nuova. Affare in blocco o separatamente i singoli pezzi. Cella frigo, forno,...

VENDO POLO 1.4 BENZINA 85 CV, BUONO STATO, PRESENTA ALCUNE RIGHE SULLA CARROZZERIA MA NEI PROSSIMI GIORNI VERRANNO...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | domenica 17 luglio 2016, 14:23

Residenti di Legino: 'Chiarezza totale sull'Hub dei migranti' (lettera)

Ed aggiungono: Disponibili anche a dare una mano qualora fosse necessario

foto di repertorio

Scrivo a nome di un piccolo gruppo di cittadini residenti in una zona periferica di Legino. Da quasi un anno conviviamo con una decina di ragazzi richiedenti asilo inseriti, da una cooperativa in un appartamento collacato in mezzo alle nostre abitazioni.

Non abbiamo avuto problemi di alcun genere, i ragazzi si sono ben inseriti, abbiamo partecipato alla loro festa di natale e loro ad alcune delle nostre feste di quartiere.

C'erano state all'inizio perplessità da parte di alcuni e forti preoccupazione da parte di altri perchè l'inserimento era stato mal gestito e ci eravamo ritrovati dalla mattina alla sera con i ragazzi praticamente in casa..... abbiamo richiesto con insistenza un incontro con la cooperativa coinvolta e dopo una viva discussione il problema si è risolto.

Certamente abbiamo chiesto impegni precisi sulla gestione del gruppo. Secondo me questo si dovrebbe fare anche ed ancor di più sul nascendo hub del campo di legino, tra la popolazione ci sono certamente anche sentimenti francamente razzisti, ma sopratutto tanta preoccupazione. 

Quello che noi chiediamo è chiarezza totale per quanto riguarda tempi, turn over dei ragazzi etc, ma sopratutto che i ragazzi vengano gestiti al meglio, in primis perchè di ciò hanno bisogno dopo tutto ciò che spesso hanno subito,  anche xchè una puntuale conoscenza di chi e di come viene gestita la struttura aiuterebbe senz'altro a sedare le ansie di quelli più spaventati.

Disponibili anche a dare una mano qualora fosse necessario

Barabino Alba

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore