/ Solidarietà

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | 22 luglio 2016, 11:51

Lunedì "I Brilli Arzilli" in concerto ad Albisola Superiore a scopo benefico

Alle 21 presso la "piazza della palma"

Lunedì "I Brilli Arzilli" in concerto ad Albisola Superiore a scopo benefico

Lunedi 25 luglio alle ore 21 presso la “piazza della palma” retrostante la Residenza Protetta Comunale “SS. Nicolò e Giuseppe” di Albisola Superiore si terrà un concerto tenuto dai Brilli Arzilli; obiettivo dell'iniziativa comunale sarà quella di ringraziare i tanti cittadini e commercianti albisolesi che hanno contribuito a raggiungere la somma necessaria alla realizzazione del nuovo giardino che presto sorgerà in quell'area e che sarà fruito dagli anziani ospiti della vicina Residenza Protetta. Calogero Sprio è il Consigliere Comunale Incaricato che ha formulato il “Progetto giardino” mentre Daniela Bolla è la cittadina che ha ideato e partecipato all'organizzazione di questo evento musicale che andrà a rappresentare la chiusura del percorso di raccolta fondi e il relativo festeggiamento; ella si avvarrà della collaborazione di un gruppo di suoi amici musicisti che intratterranno i partecipanti (fra i quali anche gli ospiti dell'RP ed i loro familiari) con musiche anni '60 e '70 e anche più recente. L'ingresso sarà gratuito ma sarà possibile, per chi lo desidererà, versare un'offerta libera che contribuirà all'acquisto degli arredi (fra cui un tendone) per il futuro nuovo giardino. I Brilli Arzilli è un gruppo musicale frutto dell'unione, svolta ad hoc,  di cantanti e musicisti appartenenti a gruppi musicali differenti ed in particolare:  Francesca Marotta, Sonia Miceli e Dario Marcato dei Blue Scarlet; Andrea Garbarini, Alberto Pellero e Gianluigi Briano dei Booridda Rolls; Stefano Giacchino dei Trilogy; saranno inoltre presenti la cantante Eliana Zunino e la presentatrice Marzia Pistacchio. “E' una grande soddisfazione – afferma Sprio- che l'importante e faticoso percorso di sensibilizzazione della cittadinanza al Progetto Giardino si concluda con un evento frutto di una proposta degli stessi cittadini; questa esperienza credo testimoni un potenziale della comunità albisolese che andrebbe valorizzato e sfruttato, a beneficio della collettività, ancor di più in futuro”.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium