/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 01 agosto 2016, 12:45

Autovelox a Cosseria, il sindaco Molinaro: "Il comune non incassa un solo euro dalle contravvenzioni elevate dai radar provinciali"

"Non accetto che si usi un tema quale la sicurezza stradale per fare propaganda politica"

Autovelox a Cosseria, il sindaco Molinaro: "Il comune non incassa un solo euro dalle contravvenzioni elevate dai radar provinciali"

"Cosa non accetto in modo categorico è che si usi un tema quale la sicurezza stradale tanto caro sia alle famiglie che piangono i propri cari investi o vittime di varie tipologie di incidenti stradali per farne propaganda politica tirandomi per la giacchetta che raramente uso" commenta il sindaco di Cosseria Roberto Molinaro in merito ai "velox" situati recentemente sulla provinciale 42. 

"Invito pertanto tutti gli automobilisti che usano frequentemente quel tratto di strada a rispettare i limiti di velocità vigenti ma a segnalare presso i loro comuni di residenza e inviarli poi all'attenzione delle autorità preposte con le loro motivazioni i loro risentimenti. Ci tengo a precisare che il Comune di Cosseria NON incassa un solo euro dalle contravvenzioni elevate dai radar provinciali".

"Se abbiamo denaro per Amministrare bene, altrimenti si fa come si può. Chiedo di rivedere la segnaletica verticale perché a mio avviso insufficiente per avvertire come prevede il codice della strada del posizionamento di telecamere ultrasofisticate; di prendere in considerazione che avremmo preferito l'installazione di attraversamenti pedonali rialzati, il cui studio di fattibilità è stato presentato in Regione lo scorso autunno e che siamo pronti a re-inviarlo".

"Attualmente i conducenti di Cosseria e non vengono presso il mio Comune e presso la mia abitazione a chiedere chiarimenti. Si sentono presi in giro perché anziché investire in interventi materiali sulla sicurezza ci si adopera solo per posizionare radar fissi, almeno che siano segnalati come a Quiliano o a Cassine in provincia di Alessandria".

"Si, il Sindaco Molinaro vuole più sicurezza avvalorata dai residenti ma anche molti di questi sono rimasti negativamente sorpresi come lo sono io. A me interessa la sicurezza stradale e il portafoglio dei cittadini, tolleranza a chi a chi precorre la strada a 187 kmh ma non devono pagarla chi transita e si trova a percorre ai 56 kmh - conclude il sindaco Molinaro - Disponibile per incontrare chiunque voglia avere chiarimenti, spero di ottenere al più presto un incontro con le autorità preposte". 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium