/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 08 agosto 2016, 09:31

A Loano martedì incontro con Margherita Oggero

Ale 18 presso l'Arena Estiva Giardino del Principe

A Loano martedì incontro con Margherita Oggero

Martedì 9 agosto, a Loano, Margherita Oggero sarà ospite della rassegna “I martedì della cultura,  promossa dall’Assessorato al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Loano e curata dalla I.So THeatre in collaborazione con il Bookstore Mondadori di Loano.

 

Alle ore 18.00,  nell’Arena Estiva Giardino del Principe, la scrittrice torinese presenterà “La ragazza di fronte” (2016, Mondadori), romanzo che si è aggiudicato il 64° Premio Bancarella.

A condurre l’incontro con l’autrice sarà Graziella Frasca Gallo, accompagnata dalle note musicali eseguite dal Maestro Roberto Sinito.

 

Margherita Oggero nel suo ultimo romanzo racconta la storia di Marta e Michele, personaggi dal carattere e dal passato apparentemente molto diversi, le cui strade sembrano destinate a convergere sin dall’infanzia.

Marta è una giovane archivista con la passione per le notizie incredibili; i suoi pensieri sono fortemente influenzati dalla paura dell’abbandono, eredità di un’infanzia segnata dall’allontanamento della madre dal nucleo familiare e di esperienze amorose profondamente deludenti. Michele è un giovane ingegnere che ha coronato il sogno di “guidare i treni”; di origini napoletane, è cresciuto sotto la guida e la protezione del nonno, barbiere emigrato al nord. È ancora un bambino quando si accorge di Marta: legge solitaria nel terrazzo di fronte a quello dove Michele trascorre i pomeriggi domenicali, resi odiosi dalla presenza dei genitori e della sorella. Le vite dei due scorrono su binari paralleli ma la sorte intende dare voce a quel dialogo muto.

Margherita Oggero intesse con sapienza l'invisibile rete di sguardi e traiettorie, di significati e desideri nati tra quelle finestre e destinati a unire, separare, far danzare i suoi personaggi tra le quinte reali eppure poetiche della sua Torino.

Nella sua semplicità, sono innumerevoli i temi affrontati: la solitudine e la difficoltà nell’intrecciare rapporti duraturi, il valore dei ricordi, la necessità di venire a patti con il proprio passato per poter vivere pienamente il presente e uscire così dalle zone grigie della vita.

 

L’incontro si chiuderà con l’aperitivo.

 

Margherita Oggero, ex insegnante di lettere, è nata e vive a Torino. Nel 2002 pubblica il suo primo romanzo, La collega tatuata, con Mondadori. L'anno successivo esce Una piccola bestia ferita, che ispira la serie televisiva "Provaci ancora, prof!" con Veronica Pivetti. La professoressa investigatrice Camilla Baudino è anche la protagonista dei romanzi L'amica americana (2005) e Qualcosa da tenere per sé (2007). I suoi ultimi libri, sempre con Mondadori, sono Risveglio a Parigi (2009), L'ora di pietra (2011) e Un colpo all'altezza del cuore (2012).

 

 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium