/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 10 agosto 2016, 09:55

Finale, alla fortezza di Castelfranco prende il via il festival{te}

Rassegna di arti performatiive aperta alla sperimentazione artistica

Finale, alla fortezza di Castelfranco prende il via il festival{te}

Il festival{te}che è una rassegna di arti performative aperto alla sperimentazione artistica, con particolare attenzione al panorama della danza contemporanea, del teatro e teatro-danza, fotografia e arti visive. Sono quindi previsti spettacoli, concerti, installazioni, conferenze a tema e video proiezioni, incontri con le compagnie invitate e con i critici, performance, esposizioni di artisti provenienti dal territorio ligure e non solo. Il presente progetto ha come obiettivo quello di creare, sviluppare, incentivare attività a carattere artistico e  più in generale culturale ed è volto quindi alla realizzazione di un importante festival di connotazione non solo territoriale, all’interno del complesso fortilizio di Castelfranco, patrimonio storico culturale situato  in via Generale Enrico Caviglia a  Finale Ligure.

Attraverso la valorizzazione del patrimonio monumentale il progetto si propone di rendere vivi tutti gli spazi costituenti il complesso della Fortezza, prevedendo attività che mirano a creare piccoli ma significativi appuntamenti con l'arte e a creare spazi che diventino luogo per essa. Realizzare una rete di scambio interculturale, creare sinergie non solo territoriali collaborando con artisti e coinvolgendo la collettività avvicinando all’arte un pubblico sempre più vasto ed eterogeneo. Dare ampio spazio alla sperimentazione artistica e all’interdisciplinarità con interazioni tra arti visive, musicali e performative e stimolare una maggiore sensibilità nei confronti dell’arte e le sue forme

espressive. Il festival{te}che, giunto nel 2016 alla sua terza edizione, è una manifestazione interdisciplinare che affianca performance agli spettacoli di danza, mostre ed esposizioni.

 

{te}che quest’anno giunge alla sua terza edizione, ancora una volta nell’incantevole scenario della Fortezza di Castelfranco a Finale Ligure: il luogo di raccolta, di collezione, di deposito e custodia delle testimonianze artistiche.{te}che ancora una volta come oggetto in cui si custodisce qualcosa a cui si tiene, qualcosa di oggettivamente prezioso, raro, antico, fragile. {te} che ancora come pronome forte: Te… che… soggetto di un'apostrofe che vuole definire quello che tu, anzi te, fai, porti, offri. Te che disegni, fotografi, danzi, reciti, reciti e danzi, dipingi e danzi, fotografi chi danza, te che crei. In questa terza edizione il corpo è nuovamente protagonista e testimone di un passaggio e di una contemporaneità, dal suo intero coinvolgimento nella danza e nella performance sino alle sue declinazioni nelle arti visive. Il corpo, contenente e contenuto, è al centro di una riflessione aperta e animata tra spazio e tempo, tra contrapposizioni, fragilità, forze e pulsioni. 

Diversi gli artisti presenti nella terza edizione del festival a cominciare dalle arti visive: le esposizioni di Hyena Photographer, Nicola Oliveri, Franco Repetto e del Collettivo Zerovolume saranno visitabili gratuitamente dal 16 al 20 agosto in orario  18.00- 23.00.  

Non mancheranno gli appuntamenti dedicati alla danza e alla performance con artisti provenienti dal territorio nazionale: Luca Alberti, Cristiano Fabbri e Giselda Ranieri, che animeranno gli spazi della Fortezza sabato 20 agosto a partire dalle 21.15 insieme ad alcune proiezioni di videodanza.

 

Programma:

 

Martedi’ 16 agosto: 

INAUGURAZIONE con rinfresco, spettacolo di apertura con la Danza Verticale.

alle 18.00 inaugurazione con l'apertura degli spazi espositivi.   Esporranno artisti visivi (Fotografia/Scultura/Immagine  Illustrazione). 
alle 21.30 spettacolo danza verticale - biglietto 10 euro - consumazione compresa
alle 22.00 sarà possibile assistere allo spettacolo pirotecnico dalla terrazza e dalla Piazza d'Armi della Fortezza - biglietto 5 euro - consumazione compresa.


Mercoledì 17 agosto ore 21,00

spettacolo di beneficenza “Non c'è fuori” della Compagnia l'Iperbole; l'offerta libera sarà

devoluta allo Sportello Antiviolenza Artemisia Gentileschi.

 

Sabato 20 dalle ore 21.15 serata conclusiva con lo spettacolo itinerante tra performance e videodanza: Echo di e con Luca Alberti della Compagnia DEOS, Tracciati di Cristiano Fabbri, Looking for T.I.N.A. di Giselda Ranieri e i film di Videodanza Stories We Dance on Tour in collaborazione con Augenblick Associazione Culturale.

Solo 10 euro il costo del biglietto che comprenderà una consumazione all'interno della Fortezza. Gratis invece per bambini fino a 12 anni.

 

 

Con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Finale Ligure.

INFO SU: www.emsteludanza.it

facebook techefestival

info@emsteludanza.it

INFO 328.2872160 – 349.4529306

 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium