/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 13 agosto 2016, 16:00

Innalzata l’allerta terrorismo nei porti italiani: intensificati i controlli anche a Savona-Vado

E’ così previsto un aumento dei controlli nei porti di Savona e Vado Ligure per le partenze di crociere e traghetti. Attualmente la situazione è tranquilla e tutto viene monitorato dalle forze dell’ordine e dalla Capitaneria di Porto.

Innalzata l’allerta terrorismo nei porti italiani: intensificati i controlli anche a Savona-Vado

E’ stata innalzata l’allerta terrorismo nei porti italiani destinati al traffico crocieristico e di passeggeri. La decisione assunta dal comandante generale della Guardia Costiera, ammiraglio Vincenzo Melone, è stata trasmessa nei giorni scorsi a tutte le capitanerie di porto. Stato di allerta 2 quindi anche nei porti di Savona-Vado, in cui è attivo il traffico delle Coste Crociere di Corsica Ferries.

E’ così previsto un aumento dei controlli nei porti di Savona e Vado Ligure per le partenze di crociere e traghetti. Attualmente la situazione è tranquilla e tutto viene monitorato dalle forze dell’ordine e dalla Capitaneria di Porto. Solo oggi è prevista la partenza di un traghetto con 1400 persone a bordo, mentre domani sono programmate due partenze per la Corsica, alle 8 e alle 22, con 1250 persone nel primo viaggio e 1260 nel secondo.

"I controlli ci sono come previsto dal livello di allerta 2 - conferma il comandante della Capitaneria di Porto Enzo Vitale - Ma sono giorni relativamente tranquilli anche se siamo nel periodo Ferragostano, che prevedeva comunque un aumento nei controlli".

Col livello 2 ora vengono controllati al 100% i passeggeri e al 50 % le auto. Stessa situazione anche all'imbarco delle crociere al terminal di Savona dove però si imbarcano solo passeggeri e non vetture. Oltre alla capitaneria di porto sono operativi anche i servizi di vigilanza delle compagnie marittime e la polizia marittima di frontiera.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium