/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 13 agosto 2016, 17:55

Stasera a Mioglia la prima serata di "Ferragosto a Mioglia"

Questa sera si inizia con gli stands gastronomici a partire dalle ore 19.00. Dalle 21.30 l’esibizione della band “Teste Guaste”. Dalle 17.30 alle 22.00 si potrà visitare il Museo Contadino presso le Scuole.

Stasera a Mioglia la prima serata di "Ferragosto a Mioglia"

Stasera a Mioglia la prima serata di "Ferragosto a Mioglia": questa sera inizia una quattro giorni di gastronomia, cultura ed altri eventi correlati

Grazie alla stretta collaborazione fra Amministrazione Comunale, Pro Loco Mioglia, Croce Bianca Mioglia, associazioni locali ed esercenti, è stato possibile realizzare un calendario fitto di iniziative. Oltre alla tradizionale sagra, arricchita da differenti specialità tipiche nelle diverse serate e da piatti realizzati con prodotti locali, si potrà ballare ogni sera con le grandi orchestre o con la musica dei DJ. Per la giornata di Ferragosto, inoltre, saranno davvero molte le attività programmate a Mioglia!

Questa sera si inizia con gli stands gastronomici a cura della Pro Loco Mioglia, a partire dalle ore 19.00. Dalle 21.30 l’esibizione della band “Teste Guaste”. Dalle 17.30 alle 22.00 si potrà visitare il Museo Contadino presso le Scuole.

Presso le Scuole anche le mostre:
“Segnalibri d’artista”, nella quale saranno esposti segnalibri realizzati da artisti di tutta Italia in occasione delle festività natalizie dello scorso anno, “Mail art”, contenente particolari cartoline realizzate in tutta la Penisola allo scopo di allestire un’esposizione a Mioglia ed infine “Rivisitando Mioglia”, nella quale alcune foto di scorci miogliesi sono state rielaborate in modo creativo da artisti di tutto il Paese.Verrà inoltre esposto per la prima volta in Italia il Libro Fisarmonica: nasce da un’idea di Mabi Col (Mioglia) e Maria Teresa Cazzaro (Padova) dopo la realizzazione della “Strisciona”, opera d’arte lunga 186 m realizzata da 164 mailartisti. L’idea è stata quella di coinvolgere più persone alla realizzazione di un libro “fatto a mano” che rappresentasse nell’insieme il mondo della Mailart e che potesse essere donato alla nuova costruenda biblioteca, che si sta realizzando grazie alle donazioni di numerosi cittadini fra cui la sig.ra Julia Ivaldi.Sono a tutt’oggi giunte 63 opere che verranno rilegate in un unico volume: fra queste lavori di singoli artisti ma anche collettivi di associazioni e scolaresche. Tutto nello spirito ecumenico della Mailart.Nell’atrio delle Scuole Elementari sarà possibile visitare una vastissima mostra di fotografie storiche di Mioglia: si potrà così rivivere l’atmosfera di una volta osservando le bellissime immagini in bianco e nero dell’epoca. Si potranno conoscere ancora più a fondo le radici della civiltà contadina miogliese visionando gli oltre 100 attrezzi ed accessori originali presenti all’interno del Museo della civiltà contadina, con didascalie in italiano ed in dialetto: dalla vita nei campi a quella casalinga, dagli attrezzi di falegnameria a quelli di cucina sarà possibile addentrarsi nella vita quotidiana dei contadini di un tempo.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium