/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | martedì 04 ottobre 2016, 11:30

Dopo averlo proposto nel 2011 ora Achille Pennellatore abbandona il sistema di allerta a 'colori'

Oggi alle 12,30 intervista a Radio Onda Ligure 101 per capire dalla sua stessa voce le ragioni del ripensamento

Dopo averlo proposto nel 2011 ora Achille Pennellatore abbandona il sistema di allerta a 'colori'

Ed ora, dal bollettino meteo di Portosole a Sanremo, redatto sempre da Achille Pennellatore, dobbiamo dire addio ai livelli di ‘Allerta’ con il sistema dei colori. Antesignano del sistema, ancora prima che venisse adottato dalla Protezione Civile, Achille ha deciso di sospendere il servizio, non senza polemiche.

“Anche se lo avevamo auspicato noi dal 2011 – dice Achille - il sistema di vigilanza meteo con i vari colori, sospendiamo questo servizio con notevole arrabbiatura”. Già nei mesi scorsi aveva fatto le proprie rimostranze, giustamente, per essere stato attaccato in alcuni casi in modo pesante sui ‘social’, in occasione di una perturbazione che, inizialmente sembrava molto pesante per la nostra provincia e che poi, fortunatamente, si era rivelata meno importante (pur avendo segnalato il fatto prima che accadesse).

Achille, come già più volte fatto negli anni di onorevole militanza nelle previsioni meteo, conferma l’impossibilità di metterle in atto per singole località mentre ci sono troppe persone che, tastiera alla mano, scrivono sui ‘social’ decine di commenti ‘ignoranti’, lanciando spesso accuse infondate. “La meteorologia – conferma Pennellatore – non può garantire questo. Può capitare che una perturbazione (come è già successo), si scarichi pesantemente in Costa Azzurra e lasci tranquilla la provincia di Imperia, andando ad interessare il resto della Liguria”.

Achille, quindi, dopo avere per anni sostenuto i 4 livelli di ‘Allerta’ colorati, li lascerà all’Arpal ed alla Protezione Civile, che li hanno adottati solo da alcuni mesi. Pennellatore continuerà a segnalare i livelli di allerta per chi va in mare, con segnalazioni sul vento e sullo stato del moto ondoso. Ad Achille, non ce ne vogliano i suoi delatori, chiediamo di continuare con il suo preciso e costante lavoro, sempre prezioso per tutti

Oggi alle 12,30 intervista a Radio Onda Ligure 101 per capire dalla sua stessa voce le ragioni del ripensamento

Carlo Alessi (www.sanremonews.it)

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore