/ Albisolese

Albisolese | 23 ottobre 2016, 10:13

Albisola Superiore, il titolare di un bar non gli offre da mangiare e lui lo aggredisce: arrestato un 27enne della Guinea

Da giorni lo straniero era stato visto aggirarsi per le vie cittadine, chiedendo ai vari commercianti di bar e negozi di consumare cibi e bevande senza pagare

Albisola Superiore, il titolare di un bar non gli offre da mangiare e lui lo aggredisce: arrestato un 27enne della Guinea

Ieri pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Albisola, hanno arrestato D.M.S., le iniziali, 27enne migrante della Guinea, irregolare sul territorio nazionale.

Da giorni lo straniero si aggirava per le vie del centro cittadino, chiedendo ai vari commercianti di bar e negozi di consumare cibi e bevande senza pagare, tanto che una pattuglia dei Carabinieri di un Comune limitrofo, notando la situazione, gli aveva offerto un panino e dell’acqua. L'uomo non contento del pasto, con disprezzo verso i militari, aveva lanciato per terra quanto offertogli.

Nella giornata di ieri, D.M.S. si è ripresentato per l’ennesima volta presso un bar di Albisola Superiore con l’intento di consumare del cibo e delle bevande senza pagare, ma il titolare stanco delle sue arroganti e continue richieste, ha rifiutato di offrirgli del cibo. Visto il diniego, lo straniero si è scatenato con violenza bestiale fisica e verbale contro il proprietario e la sua convivente, lanciandogli contro una sedia di metallo e colpendolo alla spalla. Successivamente refertato presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Savona, il proprietario del bar è stato dimesso con una prognosi di 25 giorni. 

Allertati del fatto, i Carabinieri hanno fermato e portato in caserma il 27enne straniero per gli accertamenti del caso. Una volta all'interno dello stabile, l'uomo si è giustificato dicendo di aver agito per fame. Cosi i Carabinieri gli hanno preparato del cibo, ma il 27enne, in maniera sfacciata, ha lanciato nuovamente il cibo per terra asserendo di pretendere un pasto caldo e completo. Quindi ha aggredito verbalmente e fisicamente i militari. 

Immediatamente bloccato, l'uomo è stato arrestato per rapina e lesioni personali verso il titolare del bar e resistenza a P.U., L’arrestato è stato trasferito nella camera di sicurezza della Caserma di Savona per il successivo processo con il rito per direttissima nella mattinata di lunedì. 

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium