/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 25 ottobre 2016, 08:47

Appello antitruffa, Zanardi: "Non date soldi a chi li chiede a mio nome"

Il portavoce di Rete l’Abuso lancia un appello sui social network contro due presunti truffatrici

Appello antitruffa, Zanardi: "Non date soldi a chi li chiede a mio nome"

Francesco Zanardi, portavoce di Rete l’Abuso lancia un appello sui social network contro due presunti truffatrici.

Scrive Zanardi: “Appello a tutti i miei contatti. Mi giunge insistente voce che 2 signore (per il momento ignote), nel periodo in cui ero ricoverato in ospedale, hanno raccolto a nome mio dei soldi. Nel primo caso per l'acquisto di una lavatrice di cui in realtà avevo bisogno ma che ho comprato a mie spese. Nel secondo caso pare per sostenermi nelle spese mediche. Bene sappiate che in entrambe i casi siete stati truffati. Vi invito caldamente a comunicare anche in via riservata, chi vi ha chiesto soldi a mio nome e se ve la sentite a sporgere querela per truffa. Invito tutti a non dare denaro a nessuno per mio conto.”

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium