/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Scooter usato con tettino parapioggia batterie ok funziona tutto con gomme e camera d`aria.

Auto tenuta sempre in garage, ottime condizioni. Grigio Metallizzata, interni in pelle nera, sedili riscaldabili,...

Centralissimo vicinissimo mare in viale Martiri della Liberta` contratto 4+4 residente arredato 11 vani 177mq....

Centrale via Aurelia n.91 a 80 metri mare con parcheggio pubblico a 15 metri contratto 6+6 negozio in ordine 60mq. e...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | giovedì 17 novembre 2016, 10:00

Il mistero della scomparsa del carabinierie Luca Catania ancora a "Chi l'ha Visto?"

Tra i suoi effetti personali la moglie ha trovato una strana chiave con incisa la sigla "WA32", e si apre il mistero che cosa apre?

Nell'appuntamento di ieri sera con la trasmissione "Chi l'ha visto?" condotta da Federica Sciarelli si torna a parlare di Luca Catania il carabiniere di Magliolo svanito nel nulla lo scorso 7 ottobre.

Luca era uscito di casa dopo aver resettato il telefono dicendo alla moglie di doversi recare sul proprio posto di lavoro dove, invece, aveva detto sarebbe stato assente.

Tra i suoi effetti personali la moglie ha trovato una strana chiave con incisa la sigla "WA32", e si apre il mistero che cosa apre?

Moltissimi i suggerimenti degli spettatori della trasmissione che hanno inviato immagini di chiavi simili: forse potrebbe essere quella di un lucchetto.

Durante la trasmissione televisiva si è ascoltato anche un ferramenta che ha ipotizzato che la chiave possa essere di un lucchetto e possa far parte di una serie non riproducibile.

Intanto gli inquirenti continuano ad indagare a 360° interrogandosi sopratutto sul PC e lo smatphone di Catania ed ascoltando amici e parenti alcuni dei quali ipotizzano che il carabiniere  il giorno prima della scomparsa appariva scosso o turbato.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore