/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Selezioniamo collaboratori ambo i sessi di età min. 23 anni, per lo sviluppo del mercato di sanità integrativa per...

Scooter usato con tettino parapioggia batterie ok funziona tutto con gomme e camera d`aria.

Auto tenuta sempre in garage, ottime condizioni. Grigio Metallizzata, interni in pelle nera, sedili riscaldabili,...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | sabato 17 dicembre 2016, 12:07

Ceriale, pazzo inseguimento sulla via Aurelia: bloccati due marocchini dalla Polizia Stradale

I due nordafricani sono stati notati dalla pattuglia mentre effettuavano una serie di sorpassi pericolosi, invadendo la corsia e quasi facendo un frontale proprio con la vettura dei poliziotti che marciava nel senso opposto

Stamattina intorno alle ore 2,30, una pattuglia della Polizia Stradale del distaccamento di Albenga, ha bloccato sulla SS 1 Aurelia nel Comune di Ceriale, due marocchini a bordo di una Alfa 147. Il conducente E.Y. Joussef, 27 anni di Albenga, regolare appena coniugato e il passeggero, A. Amar, 25 anni di Albenga, clandestino con provvedimento di espulsione del Questore di Roma. 

I due nordafricani che marciavano in direzione Albenga, sono stati notati dalla pattuglia mentre effettuavano una serie di sorpassi pericolosi, invadendo la corsia in "direzione Savona" e quasi facendo un frontale proprio con la vettura dei militari che marciava nel senso opposto.

Immediato è scattato l'inseguimento da parte dei poliziotti. Dopo essersi fermato un istante nei pressi del supermercato "Famila", il conducente dell'Alfa 147 ha ripreso bruscamente la marcia facendo inversione, percorrendo via Saluzzo in contromano verso il mare, in direzione via Pineo. Fermatosi nuovamente, il guidatore è scappato a piedi in direzione del torrente prima di essere bloccato. Sottoposto all'etilometro, il 27enne marocchino è risultato con un tasso alcolico di 1,10. 

Questi i provvedimenti adottati: 18 punti decurtati, patente ritirata e denuncia in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza. Contestate violazioni per divieto di sorpasso, velocità pericolosa e violazione segnaletica stradale + art. 192 per non essersi fermato all'alt (per ora, circa 200 euro) e autovettura affidata a carroattrezzi per custodia.

Il passeggero clandestino è stato portato in Questura e denunciato per inosservanza dell'obbligo.  

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore