/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Vendo divano in pelle 3 posti, marca Divani&Divani, colore verde acquamarina chiaro. Ottime condizioni, no macchie,...

part-time pomeridiano disponibile ponti primaverili e stagione estiva 2018 pescheria friggitoria in Celle Ligure...

Per il comune di Pietra Ligure (SV) . Ottima zona per presenza Ospedale Santa Corona e turismo, bassi costi di...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | mercoledì 11 gennaio 2017, 16:40

Savona accoglie il nuovo Vescovo: domenica visita di Monsignor Marino a Santuario, hospice Rossello e Caritas: infine l'investitura dal cardinal Bagnasco

Il programma per il 15 gennaio

E’ attesa nella diocesi di Savona-Noli per l’insediamento del nuovo vescovo: Monsignor Calogero Marino subentrerà ufficialmente domenica 15 gennaio in cui compirà tre visite significative: prima al Santuario di Nostra Signora di Misericordia, all’hospice Rossello e alla mensa Caritas, in seguito sarà accolto dal sindaco di Savona in piazza Duomo e in Cattedrale dal cardinale Angelo Bagnasco. 

Domenica prossima 15 gennaio, in mattinata, “don Gero” si recherà al Santuario di N.S. di Misericordia, cuore spirituale della città e della diocesi, per omaggiarne la Patrona. “Nostra Signora di Misericordia è il vero vescovo di Savona”, sono le parole dello stesso monsignor Marino che ha affidato il suo ministero alla Madre celeste. Quindi, per essere vicino a coloro che soffrono e a un’opera di eccezionale carità, forse la più difficile, visiterà l’Hospice Rossello dove i malati terminali ricevono cure, ma soprattutto dignità negli ultimi giorni della loro vita terrena. Infine il neovescovo Marino pranzerà nella Mensa di fraternità della Caritas, condividendo il cibo con i più poveri, un altro segno di vicinanza alle persone più fragili in una struttura che da 30 anni li sostiene con un pasto caldo.

Nel pomeriggio, alle 15, in piazza Duomo a Savona, il sindaco Ilaria Caprioglio accoglierà monsignor Calogero e qui gli porgerà il saluto della città. Alle 15,30 avrà inizio la celebrazione nella cattedrale di N.S. Assunta con i canti di un grande gruppo corale promosso composto da numerose realtà provenienti da tutta la diocesi. Il cardinale Angelo Bagnasco, Arcivescovo di Genova e presidente della Conferenza episcopale italiana accoglierà il nuovo vescovo che poi riceverà il pastorale dal suo predecessore, monsignor Vittorio Lupi, quindi assisterà al primo Pontificale che sarà presieduto dallo stesso vescovo Marino. Alla Messa parteciperanno, il clero diocesano, le autorità civili e religiose, inclusi rappresentanti sia di altre chiese cristiane, ortodossi e protestanti, sia di altre fedi, ebrei e musulmani. Al termine della celebrazione si terrà un momento conviviale. Per l’occasione tutte le Messe vespertine nelle altre chiese della diocesi saranno sospese. 

Questi i momenti più salienti del primo giorno savonese del nuovo vescovo Calogero Marino che, una settimana più tardi, come vuole la tradizione della nostra diocesi, farà il suo ingresso ufficiale anche a Noli, antica sede episcopale accorpata con quella del capoluogo. E sarà un incontro particolare perché avrà come mediatore il mare, elemento fondamentale nella storia dell’antica repubblica marinara. Domenica 22 gennaio alle 15, se le condizioni climatiche lo consentiranno, il vescovo Marino arriverà nel borgo medievale via mare.

Debora Geido

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore