/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 13 gennaio 2017, 19:07

Albenga, musei ancora chiusi, Passino "Necessario per migliorare l'offerta museale e culturale della Città"

Mercoledì un nuovo incontro al quale parteciperà anche l'Istituto di studi liguri le cui osservazioni sulla gara per la gestione della biglietteria hanno comportato la convocazione dell'incontro con la Sovrintendenza.

Albenga, musei ancora chiusi, Passino "Necessario per migliorare l'offerta museale e culturale della Città"

Stop tecnico ai musei di Albenga chiusi, provvisoriamente, a seguito di una serie di osservazioni sollevate all’Istituto di Studi liguri in merito alla gara per la gestione della biglietteria e del reparto visite dei musei di Albenga che ha portato la Sovrintendenza a volerci vedere chiaro ed a cogliere l'occasione per fare un quadro a tuttotondo dell'offerta culturale della Città delle Torri (vedi articolo).

“L'incontro di oggi è stato positivo – afferma L'assessore Alberto Passino – il comune ha incontrato il ministero con le varie ripartizioni delle sovrintendenze e ispettori competenti per fare il punto sui musei di Albenga e più in generale sull'offerta culturale della città.”

La sovrintendenza ci ha riconfermato la fiducia accordataci in altre situazioni come quella dell'affidamento diretto dei siti subaquei e di San Calocero ed i tecnici ci hanno offerto buoni spunti di confronto e dialogo per il miglioramento e la valorizzazione della Città dal punto di vista culturale” continua Passino.

All'incontro erano presenti Sovrintendenza, amministrazione comunale, Fondazione Oddi non invece proprio coloro che hanno presentato le osservazioni: l'Istituto di studi liguri che, però, sarà ascoltato e convocato in un secondo incontro già stabilito per il prossimo mercoledì . Spiega Passino “Il ministero e la sovrintendenza si sono dimostrati disponibili e vogliono incontrarci in nuovamente in tempi rapidissimi, il prossimo 18 gennaio quando sarà presente anche l'Istituto di Studi Liguri al quale va riconosciuto un ruolo storico per la parte museale e culturale di Albenga.”

“Ogni decisione è, dunque, rimandata a quella data quando formeremo un tavolo rotondo per una valorizzazione complessiva della città” precisa Passino.

Nel frattempo, però continua lo stop tecnico per i musei di Albenga che rimarranno chiusi ancora per un periodo di tempo non quantificabile “La chiusura tecnica è una fase normale che vivono le realtà che stanno cercando di migliorarsi. Anche gli Uffizi – spiega Passino – quando hanno dovuto ammodernarsi hanno chiuso per un certo periodo. Oggi noi, con la collaborazione di tutte le parti coinvolte dobbiamo, in una prima fase inventariare tutti i reperti della Città delle Torri e poi fare in modo di valorizzare musei e cultura, passando anche attraverso l'idea di un museo unico che potrebbe , come confermato dalla direttrice del polo museale ligure inserirsi in quel circuito e trovare ancora più promozione e valorizzazione”.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium