/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 13 gennaio 2017, 14:30

Savona, Rete a Sinistra presenta una interpellanza sul lavoro: "Non basta tagliare, il Comune si attiva per il Piano Over 40?"

La Regione ha approvato il 15 novembre per promuovere Percorsi occupazionali per l'inserimento lavorativo delle persone con più di 40 anni - Impegno € 3 milioni ed accertamento 2,550 milioni sul POR FSE

Savona, Rete a Sinistra presenta una interpellanza sul lavoro: "Non basta tagliare, il Comune si attiva per il Piano Over 40?"

Il gruppo consigliare "Rete a Sinistra - Savona che vorrei" presenta una interpellanza sul lavoro.

Marco Ravera, consigliere comunale di "Rete a Sinistra -Savona che vorrei": "Non susciterà scontri su Facebook, difficilmente troverà grande spazio sui media (pronto ad essere smentito), ma questa mattina ho depositato una nuova interpellanza sul tema del lavoro. Si può tagliare l'impossibile e la maggioranza lo sta facendo, si possono aumentare tasse e imposte e la maggioranza lo sta facendo, ma senza lavoro questa città e questa provincia sono destinate a chiudere. Lo scorso novembre la Regione Liguria, guidata da Giovanni Toti, ha approvato la delibera ad oggetto "Approvazione del Piano "Over 40" - Percorsi occupazionali per l'inserimento lavorativo delle persone con più di 40 anni - Impegno € 3 milioni ed accertamento 2,550 milioni sul POR FSE - Impegno € 414.505,06 su risorse regionali". Siccome il bando è indirizzato ai Comuni, loro Consorzi ed Enti Parco e poiché lo stesso scadrà il 31 gennaio, ho chiesto all'Amministrazione comunale se ha già presentato o intende presentare progetto in merito".

Riguardo il piano over 40, nell'interpellanza si afferma che: "la Regione Liguria ha approvato in data 15 novembre 2016 la delibera ad oggetto "Approvazione del Piano "Over 40" - Percorsi occupazionali per l'inserimento lavorativo delle persone con più di 40 anni - Impegno € 3 milioni ed accertamento 2,550 milioni sul POR FSE - Impegno € 414.505,06 su risorse regionali"; che il cosiddetto Piano "Over 40" intende favorire il reinserimento lavorativo delle persone disoccupate e prive di sostegni al reddito e a rischio di esclusione dal mercato del lavoro a motivo della loro età; che la Regione, in collaborazione con le Province liguri e la Città Metropolitana di Genova, intende intervenire con un finanziamento pari al 100% dell'indennità spettante per la realizzazione di Cantieri scuola e lavoro della durata di dodici mesi ponendo a carico dei Comuni, dei loro Consorzi e degli Enti Parco (individuati al comma 3 dell’articolo 37 della legge regionale 30/2008) le spese previdenziali, che possono essere assolte in misura figurativa e quelle relative all'assicurazione sui luoghi di lavoro".

Il gruppo Rete a Sinistra chiede all'Amministrazione comunale se "si è attivata per presentare progetti relativi al Piano "Over 40", in caso contrario se l'Amministrazione comunale intende partecipare al bando promosso dalla Regione Liguria, considerato che il "bando" è rivolto a Comuni, loro Consorzi e Enti Parco (individuati al comma 3 dell’articolo 37 della legge regionale 30/2008);

  • che il "bando" assume un particolare significato rispetto alla crisi lavorativa che stanno attraversando la nostra città e la nostra provincia;

  • che il "bando" impegna per la Provincia di Savona 88.000,00 euro;

  • che il "bando" scadrà, salvo proroghe, il 31 gennaio 2017.

Debora Geido

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium