/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | sabato 14 gennaio 2017, 14:18

La storia di Tomaso Bruno diventa un film

Oggi Tomaso, con alcuni amici, ha aperto il circolo Arci "Messico e Nuvole" dove lavora ed organizza eventi importanti per la città di Albenga

Sta per arrivare il film sulla vicenda che ha visto coinvolto Tomaso Bruno, rinchiuso per lunghi anni all'interno del carcere di Varanasi in India.

Una storia dai contorni sfumati iniziata con una vacanza che Tomaso, un giovane di Albenga, ha intrapreso con gli amici Francesco Monti ed Elisabetta Boncompagn, terminata, una tragica mattina all'interno di quella stanza d'albergo che i tre dividevano, con la morte di Francesco.

Da qui ha avuto inizio l'interminabile odissea di Tomaso accusato, insieme ad Elisabetta, di aver assassinato nella notte l'amico. Udienze, rinvii, accuse e sopratutto anni di detenzione nel carcere di Varanasi raccontati dall'amico di Tommy, il registra Adriano Sforzi recatosi in una occasione direttamente sul posto per effettuare alcune riprese. Un film tanto atteso ed aspettato il cui finale sappiamo, fortunatamente, essere stato positivo, infatti Tommy ed Ely sono tornati liberi, anzi "Più libero di prima" titolo del film in uscita.

Tomaso Bruno oggi ha ripreso in mano la sua vita ed oggi ha deciso di rimanere ad Albenga la sua città dove, con alcuni amici, ha aperto il circolo Arci "Messico e Nuvole" dove lavora ed organizza eventi importanti per la città.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore