/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Buono stato di conservazione sia estetica che funzionale, colore blu, parcheggiata in garage privato. Documentazione...

Mi chiamo Andrea Panarese e sono un libraio antiquario. Acquisto libri antichi in Liguria e dintorni. Mi trovate anche...

Polleria,salumeria,praticamente nuova. Affare in blocco o separatamente i singoli pezzi. Cella frigo, forno,...

macchina fotografica automatica reflex no digitale, Minolta dynax 303si 35/80 con zoom Minolta 75/300 borsa e...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | martedì 07 febbraio 2017, 11:30

Loano, giovedi "Tavolo della Sicurezza" dedicato al progetto "Video-allarme Antirapina"

L'incontro sarà rivolto alle categorie economiche, alla quale saranno spiegate alcune iniziative finalizzate al miglioramento della sicurezza

Giovedì 9 febbraio, si svolgerà a Loano, alle ore 20.00 nella Sala Consiliare di Palazzo Doria l’incontro del “Tavolo della Sicurezza”, istituito dall’Assessorato alla Polizia Municipale, che coinvolge i cittadini e le associazioni del territorio nell’elaborazione di strategie di contrasto al fenomeno dell’insicurezza urbana.

“Il nuovo incontro del “Tavolo della Sicurezza” – spiega l’Assessore Enrica Rocca – sarà in particolar modo rivolto alle categorie economiche loanesi alle quali presenteremo alcune iniziative finalizzate a migliorare la sicurezza nel nostro comune. Sarà il personale della Questura di Savona a spiegare il progetto “Video-allarme Antirapina”, mentre il Comandante della Polizia Municipale di Loano Dott. Luigi Soro illustrerà il progetto di ampliamento della videosorveglianza territoriale.”

Il sistema “Video-allarme Antirapina”, che interagisce con le Centrali Operative di Polizia di Stato e Carabinieri, nasce dall’attuazione dei Protocolli di Intesa stipulati dal Ministro dell’Interno con le Associazioni di categoria Confcommercio, Confesercenti e Federfarma e prevede l’installazione di dispositivi di video-allarme antirapina negli esercizi commerciali e nelle farmacie del territorio provinciale. In occasione dell’incontro sarà spiegato come sarà possibile aderire all’iniziativa.

Saranno poi illustrate le modalità di collaborazione per attuare la compartecipazione dei cittadini all'impianto di videosorveglianza territoriale del Comune di Loano e saranno presentati i primi accordi realizzati.

“Infine, - dice l’Assessore Enrica Rocca - in chiusura dell’incontro il CEIS (Centro Italiano di Solidarietà) di Genova illustrerà il progetto di accoglienza dei “richiedenti asilo” ospitati nell’ex convento di Sant’Agostino e gli accordi definiti con il Comune di Loano per garantire la sicurezza per i nostri concittadini e il buon inserimento del gruppo di immigrati nella comunità loanese.”

 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore