/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Libera su 3 lati: camera, sala, bagno, cucina con uscita in giardino. Terreno 13.000 mt bosco castagni e frutteto....

Jordan nato 16/04/2018 magnifico sano cucciolo sverminato ciclo vaccinale completo libretto sanitario e certificazione...

generico settore agricoltura allevamento avicolo a tempo indeterminato azienda agricola del Monferrato (AL) ricerca...

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili subito un maschio e una femmina solo amanti razza....

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | martedì 07 febbraio 2017, 22:02

Albenga, ruba due cellulari e tenta di scippare un'anziana: in manette un 33enne pregiudicato

L’uomo è stato arrestato e, nella mattinata di domani sarà presentato per l’udienza di convalida presso il Tribunale di Savona

Nel corso del pomeriggio i carabinieri della Stazione di Albenga sono intervenuti presso la residenza protetta “TRINCHERI” dove, poco prima, erano stati asportati due telefoni cellulari ad una 84enne di Alassio ed a una 102enne di Albenga, ospiti della struttura.

I militari erano ancora impegnati negli accertamenti che sono dovuti correre in via Genova dove era stato tentato lo scippo della borsa di una 79enne albenganese. Le immediate ricerche, effettuate tramite ulteriori pattuglie già presenti in zona ed il prezioso aiuto fornito dall’alto dall’elicottero del 15esimo NEC di Villanova d’Albenga, hanno permesso di individuare, a poche decine di metri dal luogo del tentato scippo, un 33enne pregiudicato albenganese che, alla vista delle pattuglie, dopo aver invano cercato di nascondersi dietro la pensilina della fermata dell’autobus in piazza Nenni, vistosi scoperto, ha tentato la fuga verso l’interno del centro storico ingauno non riuscendo però ad arrivarci perché fermato dagli operanti prima di aver potuto lasciare la piazza.

Nella disponibilità del pregiudicato sono stati rinvenuti i due cellulari sottratti poco prima presso l’Istituto “TRINCHERI”. L’uomo è stato arrestato e, nella mattinata di domani sarà presentato per l’udienza di convalida presso il Tribunale di Savona mentre i due cellulari saranno, sempre nella mattinata di domani, restituiti alle due ospiti del “TRINCHERI”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore