/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | mercoledì 15 febbraio 2017, 16:30

L’ispettore Calcagno “torna sul luogo del delitto” ad Alassio

Appuntamento con lo scrittore cerialese sabato 18 febbraio alle 16

L’ispettore Calcagno “torna sul luogo del delitto” ad Alassio

Prosegue il tour di presentazione del romanzo giallo “La seconda vita”, dello scrittore cerialese Maurizio Pupi Bracali, edito dalle Edizioni del Delfino Moro. Il prossimo appuntamento è per sabato 18 febbraio alle ore 16.00 al Bar Narducci in Via Milite Ignoto, 1 ad Alassio.

Lo scrittore Bracali sarà intervistato dall’attore e regista Giorgio Caprile, che leggerà al pubblico anche qualche estratto dalle pagine del libro.

La vicenda si svolge su due binari paralleli; due inchieste che vedono l’ispettore Calcagno e i suoi colleghi/amici muoversi tra la costa e l’entroterra del ponente savonese indagando su una storia di ricatto che coinvolge alcune signore benestanti e sulla misteriosa morte accidentale di un piccolo scrittore di provincia. Un finale inaspettato vedrà le due inchieste confluire verso un’unica soluzione che coinvolgerà tutti i personaggi del romanzo.

Come sempre Bracali oltre la trama gialla accattivante, valorizza il nostro territorio attraverso le descrizioni dei suggestivi borghi dell’entroterra cerialese e albenganese e delle bellezze naturalistiche della nostra zona. Una buona dose di umorismo stempera la drammaticità della vicenda strappando il sorriso più di una volta durante la lettura.

Per Bracali, che con il suo “La seconda vita” giunge all’undicesimo capitolo della saga che vede protagonista l’ispettore Calcagno, si tratta di un gradito ritorno: lo scrittore, infatti, era già stato ospite dello stesso bar di Alassio circa un anno fa.

Il Narducci è oggi un vero punto di riferimento nel mondo culturale alassino: il precedente appuntamento della rassegna che vede ospite anche Bracali ha avuto come protagonista la celebre attrice televisiva e teatrale (diventata anche scrittrice) Margherita Fumero.

A. Sg.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore