/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 15 febbraio 2017, 08:30

Renata Gibbone (Associazione Commercianti): “Con il comune di Pietra Ligure stiamo dialogando bene”

La presidente dei commercianti: “Sono state programmate opere pubbliche di rilievo. No a polemiche sterili e a strumentalizzazioni”

Renata Gibbone (Associazione Commercianti): “Con il comune di Pietra Ligure stiamo dialogando bene”

Sicuramente l’incontro organizzato il 13 sera da Mario Carrara nella piazza Vecchia ha sollevato un vivace dibattito a livello cittadino. In quella riunione si è parlato molto del commercio e di come esso sia strettamente vincolato alle opere pubbliche, in particolar modo a quelle del centro.

Riguardo ai risvolti commerciali, afferma Renata Gibbone, presidente dell’Associazione Commercianti di Pietra Ligure: “Non è mia intenzione entrare nel merito dell’incontro dell’altra sera; ci tengo però a sottolineare, come presidente dell’associazione commercianti, che nel momento attuale ci sono le prospettive per una crescita economica della cittadina e che il turismo è l’unica risorsa, con numeri di un certo rilievo a Pietra Ligure.

Da giorni sentiamo invece troppe polemiche. Noi siamo apolitici e apartitici, per cui le posizioni personali non ci interessano, ma siamo convinti che chi viene eletto debba mettersi al servizio del bene comune. Abbiamo un’amministrazione che si sta attivando, sta realizzando delle opere di livello sul piano dell’immagine del centro storico e delle sue piazze e di certo questo porterà del bene. Se poi, qualche aspetto tecnico, non convincesse qualche commerciante, non vedo il problema: con le amministrazioni si è sempre parlato. Non credo che ci saranno disagi o penalizzazioni ai commercianti, o ad alcune categorie di commercianti, ci sarà un confronto nel quale verranno presi in esame tutti gli aspetti tecnici. Qui si parla di una piazza bella, di una nuova illuminazione, di portare migliorie. Le polemiche sono solo una perdita di tempo per tutti. I temi di importanza locale non devono essere strumentalizzati per polemiche inutili”.

Prosegue Renata Gibbone: “Noi come associazione commercianti abbiamo sempre collaborato con tutte le amministrazioni, al di là del colore, per il bene del paese. E tutte le amministrazioni ci sono sempre state a sentire, in nome della più proficua collaborazione. In merito alle prossime opere pubbliche ho ascoltato molti commercianti delle varie zone, ho raccolto testimonianze e pareri, mi sembra che tutto ciò che dovrà essere fatto sarà ben valutato. Anche le tempistiche, con il fatto di partire da settembre proprio per non penalizzare la stagione più turistica, sono state ben studiate. Se le critiche sono costruttive hanno un senso, altrimenti, se sono pura polemica, servono solo a perdere tempo”.

Alberto Sgarlato

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium