/ Albenganese

Affari & Annunci

cerco trilocale Vado Ligure, massimo 65000 Euro . pagamento immediato.

vendo banco da officina mt. 4x 1,10 h 90cm sega a nastro mod. SN212P valex trapano a colonna mod. TR16R valex solo contatto telefonico

Kettler Kadett cilindro idraulico 12 livelli distanza regolabile sedile a rulli lacci per piedi kg.130 vendesi. Savona

Che tempo fa

24 Ore

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Albenganese | venerdì 17 febbraio 2017, 18:17

Cisano sul Neva, Morchio: "Sulla viabilità il vicesindaco "guida a fari spenti nella notte"

Diverse le segnalazioni di Agostino Morchio Consigliere Comunale Capogruppo Facciamo Cisano

"L'episodio delle multe per divieto di sosta elevate durante la funzione religiosa di domenica (vedi articolo) mi offre lo spunto per alcune riflessioni generali sulla gestione delle problematiche di strade e parcheggi sul territorio comunale da parte dell'amministrazione." Afferma Agostino Morchio Consigliere Comunale Capogruppo Facciamo Cisano.

"Premesso che sulla questione specifica dei verbali ai fedeli ritengo che rispetto delle regole e buon senso sono la base della convivenza civile, il vice sindaco Sergio Ravera in tema di viabilità mi sembra....guidare a fari spenti nella notte.Più che ricordare la famosa canzone di Lucio Battisti l' operato amministrativo dell'assessore e' tuttavia secondo me la dimostrazione di una mancanza di visione seria, organica e complessiva."

Spiega Morchio: "-Dopo aver speso sulla exSP582 30 mila euro per la messa in posa di passaggi pedonali rialzati, oggi dopo quasi un anno dalla loro realizzazione, uno e' ancora inutilizzabile ed un altro finisce contro un muro di cinta di un'abitazione privata.
Dopo aver messo in centro e nelle frazioni dossi ovunque il problema della velocità e della sicurezza lungo alcune strade cittadine rimane tuttavia irrisolto e le segnalazioni dei cittadini inascoltate come ad esempio succede in Via Croce, Via Torre, Via Nuova, Via Teciallo, Via Arastre e Via Pineta dove fra l'altro sono richiesti l'installazione di guardrail, la risoluzione delle problematiche all'uscita del Villaggio VerSolMar, l'allargamento del pontino in direzione mare dopo l'incrocio con Via Costarossa e soprattutto una concreta sinergia per far mettere in atto interventi risolutori nel tratto che collega con Bastia.
Se il semaforo intelligente in località Cenesi direzione Albenga riattivato la scorsa estate nel giro appena di poche settimane ha smesso di funzionare e ad oggi rimane spento come a voler ricordare di una inversione ad U su una scelta discutibile, il parcheggio in Via Nuova lungo la ex strada provinciale risulta invece ancora chiuso alla sosta dei veicoli.
Con una progettualità agli atti risalente alla scorsa primavera ed una stima complessiva dell'opera di 130 mila euro secondo documentazione consultata, nonostante l'annunciato taglio del nastro che avrebbe dovuto essere già due mesi fa il necessario collegamento con il centro paese ad oggi e' solo semplice ipotesi, non c'è traccia, tra l'altro, di aiuola spartitraffico ed alberi e mancano anche le strisce bianche a delimitazione degli stalli degli otto prossimi posti auto.
C'è ma continua ad essere sbagliata invece la segnaletica a terra nell'area di sosta nei pressi del campo sportivo G.Raimondo in località Conscente che, volendola rispettare, costringerebbe ad entrare nel parcheggio....planando.
In attesa della definizione di un nuovo flusso viario nei carruggi del centro storico, dell' effettiva regolamentazione dei passi carrai, del necessario rifacimento della segnaletica verticale ed orizzontale, della regolamentazione della sosta in Piazza Gollo, dell'ottimizzazione dei parcheggi esistenti, di azioni a contrasto alla scarsa visibilità degli incroci delle traverse laterali con l'ex strada provinciale, di interventi sulla strettoia in Via Colombo nel tratto compreso tra dopo l' ufficio di P.M. e dopo la Farmacia, del completamento dei numeri civici in località Pianbosochi, in ormai tre anni di (non) gestione della viabilità da parte dell'assessore Sergio Ravera rimangono purtroppo più che provvedimenti risolutivi continui errori e scelte non fatte." Agostino Morchio Consigliere Comunale Capogruppo Facciamo Cisano.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore