/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Politica | venerdì 17 febbraio 2017, 08:15

Elezioni comunali 2017, il PSI corre da solo: "No a liste eterogenee"

IL segretario della Provincia di Savona Lombardi: "Aperti a liste civiche ma che siano espressioni di quell’area Socialista da cui da sempre apparteniamo"

"La Direzione del Partito Socialista di Savona durante l’ultima riunione, ha affrontato il tema delle Elezioni Comunali in Provincia di Savona che si terranno in 6 Comuni (Cairo Montenotte, Altare, Calizzano, Giusvalla, Borghetto S.S., Boissano) nella prossima Primavera in data ancora da destinarsi, a tale proposito la Segreteria e il Direttivo hanno determinato la ferma intenzione del Partito di continuare sul percorso autonomista che ci ha visto impegnati nelle ultime tornate elettorali" commenta Marina Lombardi, Segretario del Psi della Provincia di Savona.

"Pertanto la decisione è quella di presentare liste autonome nei vari comuni della Provincia, fermo restando che visto il continuo proliferare di liste civiche con aggregazioni multi partitiche il Psi non è intenzionato a partecipare a liste eterogenee, ma ritiene continuare su un percorso che vede il partito rimanere autonomo su posizioni collocate da sempre a sinistra su un fronte progressista e riformatore, pertanto rimaniamo aperti pure a liste civiche ma che siano espressioni di quell’area Socialista da cui da sempre apparteniamo - conclude -pertanto invitiamo tutti i rappresentati della società civile della Provincia a contattarci nel caso si riconoscano nel percorso deciso dalla Segreteria nell’ultima riunione". 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore