/ Sanità

Sanità | venerdì 17 marzo 2017, 14:28

Savona raddoppia la Guardia Medica

Due poli distinti: "Centro" e "Oltreletimbro", che servirà fino a Cadibona, Vado Ligure, Quiliano, Bergeggi e Spotorno

A partire dal 20 marzo 2017 sarà operativo in modo definitivo e strutturale lo sdoppiamento del Polo di Guardia Medica – Continuità Assistenziale di Savona “Savona Esterna” che riguardava i comuni di Savona, Vado Quiliano, Bergeggi, Spotorno.

Dalla data suddetta si avranno due poli distinti: il primo “Savona Centro” riguardante tutto il centro cittadino a levante del letimbro ed il secondo “Savona Oltreletimbro” per i quartieri oltreletimbro compreso Cadibona ed i comuni di Vado Ligure, Quiliano, Bergeggi e Spotorno. 

I due Poli saranno serviti da due distinte automediche ed equipaggi dedicati allo scopo, con due diverse sedi predisposte presso l’Ospedale di Savona. Gli utenti dovranno richiedere il servizio di Guardia Medica – Continuità Assistenziale componendo il numero verde dedicato 800.55.66.88, al quale risponde un medico della centrale operativa unica provinciale.

Le prestazioni erogate da questo servizio sono quelle di competenza del medico di medicina generale e del pediatra di libera scelta, che sono così garantite nelle 24h giornaliere sette giorni su sette. Nei casi di urgenza ed emergenza l’utente dovrà comporre il numero 112.

Tale raddoppio si inserisce nell’organizzazione dei poli di guardia medica, gestita dalla Medicina di Base - referente dr. Dino Dessì; dal 20 marzo in poi i poli risulteranno quindi articolati come da tabella allegata.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore