/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

| lunedì 20 marzo 2017, 16:30

Finale Ligure: al via i lavori di disalveo del Pora

La rimodulazione del letto del fiume garantirà maggiore sicurezza in caso di eventi alluvionali, mentre il materiale spostato contribuirà al ripascimento delle spiagge

Prendono il via a Finale Ligure i lavori per il disalveo del torrente Pora. Sono previsti investimenti per 80mila euro di interventi (dei quali 25mila finanziati dalla Regione Liguria).

Commenta l’assessore ai lavori pubblici Andrea Guzzi: “Oggi abbiamo effettuato il sopralluogo con la ditta incaricata e abbiamo fatto tutte le valutazioni del caso. Provvederemo a spostare 8mila metri cubi di materiale che verrà reimpiegato per il ripascimento della spiaggia di Finale Ligure Marina”.

“I tratti interessati saranno dal ponte di ferro fino alla foce e dal nuovo ponte in Borgo fino alla zona del cimitero, dove si sono sedimentati dei depositi a seguito degli ultimi eventi alluvionali che verranno portati via e adeguatamente smaltiti”.

Conclude l’assessore Guzzi: “Sono previsti circa 40 giorni di lavoro a partire da oggi. Tutto ciò rientra in una duplice ottica di riqualificazione cittadina: infatti, in termini di Protezione Civile, sarà rimodulato tutto il letto del fiume in base a studi condotti da ingegneri competenti in materia, a vantaggio della sicurezza, ma al tempo stesso c’è anche una valenza turistica a vantaggio dei bagni marini, dal momento che il trasferimento di materiali andrà ad arricchire di sabbia le spiagge”.

Alberto Sgarlato

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore