/ Finalese

Spazio Annunci della tua città

Centralissimo vicinissimo mare in viale Martiri della Liberta` contratto transitorio non residente massimo 18 mesi...

Centrale via Aurelia n.91 a 80 metri mare con parcheggio pubblico a 15 metri contratto 6+6 negozio in ordine 60mq. e...

Centrale via Aurelia n.91 a 80 metri mare con parcheggio pubblico a 15 metri contratto 6+6 negozio in ordine 60mq. e...

Bellissimo Motore e frizione nuovo Sedili nuovi Stacco batteria Posti 2+2 porte estive Porte invernali ...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Finalese | lunedì 20 marzo 2017, 13:15

Coldiretti Savona festeggia nelle scuole di Calice la "Giornata dell’Albero"

Domani a partire dalle ore 10.30

Martedì 21 marzo, con inizio alle ore 10.30, presso l’Istituto NICOLO SASSO di Calice Ligure si terrà un momento didattico-educativo organizzato in occasione della Festa nazionale dell’Albero in collaborazione con la fattoria didattica Vivai Montina, Donne Impresa e fondazione Campagna Amica.

Nell’occasione sarà donato alla scuola un albero di melo, che sarà posto a dimora nel giardino della scuola. La pianta scelta fa parte di un progetto sulla biodiversità, portato avanti dai Vivai Montina e sarà l’occasione per parlare di cibo e frutti dimenticati.

Il programma prevedo il coinvolgimento di 50 bambini della scuola, ai quali sarà Presentato dell’albero di Mela Carla, antico frutto originario della zona di Finale Ligure, omaggiato dalla Fattoria Didattica VIVAI MONTINA alla scuola. La giornata si concluderà con un laboratorio didattico naturale.

“La giornata fa parte del nostro progetto di “Educazione alla Campagna Amica”, attivo da oltre vent’anni – sottolinea il direttore di Coldiretti Savona, Simone Moroni – il cui fine è trasmettere alle giovani  generazioni quei saperi tramandati dal mondo contadino e che a volte dimenticati o strumentalizzati. Il rispetto per l’ambiente, della biodiversità e delle cose  sane e genuine, non sono principi astratti, ma possono tradursi in azioni concrete anche  per la salute personale di ogni persona: dalla corretta alimentazione, al consumo di frutta e  verdura secondo la stagionalità, fino alla salubrità attraverso un’attenta lettura delle  etichette”

“Martedì 21 sarà una piccola festa – conclude il presidente di Coldiretti Savona Gerolamo Calleri-, speriamo che i bambini possano  comprendere come un albero possa essere ricco di significati: dal lavoro di noi agricoltori,  al nutrimento degli esseri viventi, fino all’ecosistema dell’intero nostro pianeta, in sostanza  la vita di tutti”.

 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore