/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | martedì 21 marzo 2017, 10:15

Alassio, donazione libraria di oltre 150 opere per la Biblioteca Civica

Si tratta di oltre 150 opere di argomento letterario e storico che costituiscono un rilevante patrimonio della produzione editoriale culturale italiana donate dal professor Lorenzo Mondo

Alassio, donazione libraria di oltre 150 opere per la Biblioteca Civica

La Biblioteca civica di Alassio ha ricevuto una donazione di importanti volumi da parte del professor Lorenzo Mondo. Si tratta di oltre 150 opere di argomento letterario e storico che costituiscono un rilevante patrimonio della produzione editoriale culturale italiana.

Lorenzo Mondo, torinese, noto critico letterario italiano, scrittore e giornalista, ha da oltre vent’anni un forte legame di collaborazione con il Comune di Alassio, soprattutto in riferimento al Premio letterario “Un Autore per l’Europa” di cui è una delle autorevoli voci della Giuria.“Amo Alassio. Apprezzo la non comune sensibilità della pubblica amministrazione per la vita culturale, che trova una particolare espressione nella Biblioteca sul Mare. Sono contento di avere contribuito con un piccolo tassello al suo potenziamento”, sono le parole di suggello di Lorenzo Mondo.

La Biblioteca sul Mare, attraverso le sue raccolte e la gestione dei volumi, offre alle nuove generazioni di studenti un rilevante bagaglio documentale formativo e costruttivo, adesso ulteriormente impreziosito da questo gesto d’affetto.Il professor Mondo è certamente una delle voci più autorevoli del panorama letterario italiano; ha vinto nel 2006 il Premio Grinzane Cavour Cesare Pavese per la saggistica con la sua opera “Quell’antico ragazzo. Vita di Cesare Pavese” e per molti anni ha curato le pagine culturali del quotidiano La Stampa, diventando una delle firme giornalistiche italiane più seguite.

“Quando ho saputo che il professor Mondo era intenzionato a farci questo prezioso dono", afferma Monica Zioni, Vice Sindaco di Alassio con delega alla Cultura, "sono rimasta senza parole dalla felicità. Mi è sembrata una conferma indiretta che l’operato culturale della Città di Alassio era riuscito ad ottenere l’approvazione intellettuale di un esponente di spicco del panorama letterario italiano. Posso solo ringraziare Lorenzo Mondo per questo gesto che per Alassio costituisce un’importante credenziale”.

I volumi sono già entrati a far parte del patrimonio della Biblioteca sul Mare e possono esser liberamente consultabili dagli utenti.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore