/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Vendo divano in pelle 3 posti, marca Divani&Divani, colore verde acquamarina chiaro. Ottime condizioni, no macchie,...

part-time pomeridiano disponibile ponti primaverili e stagione estiva 2018 pescheria friggitoria in Celle Ligure...

Per il comune di Pietra Ligure (SV) . Ottima zona per presenza Ospedale Santa Corona e turismo, bassi costi di...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | martedì 21 marzo 2017, 09:22

Savona, rottura condotta fognaria e sversamento: il sindaco Caprioglio vieta la balneazione

Ordinanza di divieto nel tratto tra il Porto di Savona e il confine con Albissola Marina

Sversamento liquami in mare, il sindaco Caprioglio firma ordinanza di divieto di balneazione. A seguito di una rottura della condotta fognaria del depuratore consortile di Savona, e del conseguente spandimento di liquami che ha interessato parte del litorale savonese – nel dettaglio, lo specchio acqueo compreso tra il Porto di Savona e quello di Albissola Marina – il sindaco di Savona Ilaria Caprioglio ha firmato un provvedimento che ordina “il divieto di balneazione, fino a nuove disposizioni, nel tratto di litorale compreso tra lo specchio acqueo di fronte al Priamar fino al confine con Albissola Marina”.

A seguito della rottura, sono intervenuti immediatamente i tecnici del Consorzio Depurazione Acque di Savona per i lavori di necessario ripristino; nella tarda serata di ieri, è avvenuto lo sversamento in mare di liquami non depurati. Il sindaco, pertanto, ha firmato un'ordinanza a fini precauzionali a tutela della salute. In caso di inottemperanza al documento, si provvederà ai sensi di legge.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore