/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 28 marzo 2017, 16:15

Presso il Palace di Spotorno arriva il Patronato/CAF gestito da Acli

L'ufficio offrirà alla cittadinanza molteplici servizi, la maggior parte dei quali gratuiti

Presso il Palace di Spotorno arriva il Patronato/CAF gestito da Acli

A partire dal 30 marzo a Spotorno, presso gli uffici comunali distaccati del Palace, via Aurelia 121, ogni giovedì dalle 8,30 alle 13 e dalle 13,30 alle 17 (su appuntamento) sarà attivo uno sportello Patronato/CAF gestito da Acli.

“La Giunta Comunale ha deciso di mettere a disposizione un locale – afferma l’Assessore ai Servizi alla Persona Davide Delbono – per la realizzazione di uno sportello di Patronato/CAF, al fine di offrire un servizio alla cittadinanza e facilitare gli utenti che hanno difficoltà a spostarsi. A seguire gli Uffici hanno predisposto un avviso pubblico rivolto ai patronati del savonese, in cui è stato messo a disposizione uno spazio con un canone annuo simbolico, a copertura delle sole spese di luce e gas. Acli è stato l’unico soggetto a rispondere all’avviso e quindi si è proceduto alla stipula della convenzione.

La maggior parte dei servizi è gratuita e solo alcuni sono a pagamento, come le dichiarazioni dei redditi. Nello specifico i servizi offerti sono: presentazione domande di pensione di vecchiaia, anzianità, reversibilità, invalidità, accompagnamento ed assegno sociale; pratiche atte ad ottenere il riconoscimento e le agevolazioni per gli invalidi civili, ciechi civili e sordomuti".

"Il CAF – continua Delbono - presterà ai cittadini l’assistenza necessaria nella compilazione e ricezione della Dichiarazione Sostitutiva Unica (D.S.U.) per il rilascio delle attestazioni ISE/ISEE curandone la trasmissione telematica all’INPS; garantirà l’assistenza necessaria nella compilazione dei modelli RED e delle istanze per le prestazioni sociali agevolate collegate ai valori ISE/ISEE. Inoltre fornirà assistenza per la presentazione delle domande per gli assegni di maternità e nucleo familiare con tre figli minori e relativa gestione, per le domande dei “BONUS ENERGIA” e “BONUS GAS”. Saranno inoltre fornite prestazioni a sostegno del reddito: indennità di disoccupazione, indennità di malattia, maternità ed allattamento, mobilità, cassa integrazione".

"Altri servizi resi saranno: calcolo delle posizioni contributive, retributive e da supplemento; ricostituzioni contributive, retributive e da supplemento; stampa CUD pensionati; assistenza compilazione pratiche dimissioni lavorative; dichiarazione dei redditi Modello 730/ Modello UNICO P.F.; calcolo IMU/TASI; F 24 telematico; redazione contratti di locazione e pratiche di successione; servizio di contabilità di Enti Non Commerciali. I servizi offerti sono di grande importanza per i cittadini e la comodità di averli a Spotorno permetterà di velocizzare diverse pratiche burocratiche legate ai Servizi offerti dal nostro Comune", conclude l’Assessore Delbono.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium