/ Albenganese

Albenganese | 28 marzo 2017, 18:00

Caserma dei Vigili del Fuoco di Albenga, Cangiano: “Non è nostra competenza, ma ci mettiamo a disposizione”

La questione affrontata nelle ultime settimane vede, da un lato la denuncia di caserma fatiscente e con diverse difficoltà, dall'altro le ispezioni e l'ordine di non utilizzare più i locali per scopi abitativi e l'intenzione di installare telecamere di sicurezza

Caserma dei Vigili del Fuoco di Albenga, Cangiano: “Non è nostra competenza, ma ci mettiamo a disposizione”

 

Continua a tenere banco ad Albenga la delicata questione della Caserma dei Vigili del Fuoco.

Se da un lato era stata denunciata l'inadeguatezza della struttura diventata ormai fatiscente e con diverse problematiche, dall'altro nei giorni scorsi un ispettore avrebbe accertato l'uso di alcuni locali per scopi abitativi e vietato la prosecuzione di detta condotta e comunicato l'intenzione di installazione di alcune telecamere.

Fatto che era stato visto un po' come una ripicca da alcuni Vigili del Fuoco che avevano notato come a fronte della denuncia di una problematica, si era mandato un ispettore.

Se la competenza sulla caserma dei Vigili del Fuoco non è del comune di Albenga, in ogni caso il sindaco Giorgio Cangiano si è dimostrato disponibile ad ascoltare le problematiche e farsi tramite per trovare una soluzione.

Afferma Cangiano: “Sebbene la competenza non sia del comune di Albenga e, pur non volendo entrare nel merito di questioni interne, come amministrazione riteniamo che la presenza della Caserma dei Vigili del Fuoco ad Albenga sia particolarmente importante e siamo grati per il lavoro posto in essere da questi uomini. Per questo ci mettiamo a disposizione per cercare di trovare la soluzione migliore per aprire un dialogo e risolvere le problematiche” conclude il sindaco.

 

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium