/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Bellissimo Motore e frizione nuovo Sedili nuovi Stacco batteria Posti 2+2 porte estive Porte invernali ...

Imbarcazione in ottimo stato, Coperta e pozzetto in teak-Falchetta e trincarni in mogano verniciato.Verricello...

Bellissimo Motore e frizione nuovo Sedili nuovi Stacco batteria Posti 2+2 porte estive Porte invernali ...

Buono stato di conservazione sia estetica che funzionale, colore blu, parcheggiata in garage privato. Documentazione...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | venerdì 21 aprile 2017, 08:00

Cairo: ok al progetto di ampliamento dell'area giochi "Prato delle Ferrere"

Il Comune ha approvato il progetto presentato dalla Società “La Filippa S.r.l.”

Foto tratta dal sito "La Filippa.it"

Via libera al progetto presentato dalla Società “La Filippa S.r.l.” per l'ampliamento dell'area pubblica residua di proprietà comunale "Prato delle Ferrere". La delibera è stata approvata dal Comune di Cairo Montenotte guidato dal sindaco Fulvio Briano.

Si legge nel documento: "Nel 2009 il Comune e la società L.P.L. S.p.A. (Ligure Piemontese Laterizi), nello spirito di superare la fase conflittuale scaturita dalla realizzazione della discarica di rifiuti "non pericolosi" localizzata in località Ferrere e denominata “La Filippa”, avevano stipulato un “accordo convenzionale” finalizzato a porre termine al contenzioso in corso e all’identificazione di un sistema di regole onde garantire ai cittadini la totale trasparenza delle attività di gestione ed alla definizione di una serie di obbligazioni". 

In particolare, la Società L.P.L. S.p.A si era impegnata a predisporre un progetto di riqualificazione per la strada Ferrere, sostenendone il costo fino all’ammontare di 400.000,00 euro. All'interno di questa pianificazione rientrava anche la realizzazione dell'area giochi, inaugurata nel 2010. 

Il nuovo progetto completamente a carico della società "La Filippa S.r.l." prevede l'ampliamento del parcheggio e l'installazione di nuove attrazioni, strutture e arredi.

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore