/ Eventi

Spazio Annunci della tua città

Scooter usato con tettino parapioggia batterie ok funziona tutto con gomme e camera d`aria.

Auto tenuta sempre in garage, ottime condizioni. Grigio Metallizzata, interni in pelle nera, sedili riscaldabili,...

Centralissimo vicinissimo mare in viale Martiri della Liberta` contratto 4+4 residente arredato 11 vani 177mq....

Centrale via Aurelia n.91 a 80 metri mare con parcheggio pubblico a 15 metri contratto 6+6 negozio in ordine 60mq. e...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | venerdì 21 aprile 2017, 15:20

Pietra Ligure ricorda Padre Gaetano Alberti a 25 anni dalla morte

Verrà celebrata una messa il 24 aprile alle 18 presso la parrocchia del Soccorso

"Ah, quello era un parroco… Tanti, nella parrocchia di Nostra Signora del Soccorso, lo ricordano, con grande simpatia e nostalgia. Io, che sono venuto da 8 mesi, sento parlare principalmente di lui, come un uomo capace di avvicinarsi alle persone con semplicità, con un sorriso e con comprensione. Un uomo con i suoi pregi e difetti, un uomo diventato frate per esser segno della vita di comunione, un uomo che da minore, come si addice ad un figlio di san Francesco, si avvicinava alle persone mettendole subito a proprio agio". Con queste parole, Padre Pietro Stablum omaggia la memoria di Padre Gaetano Alberti, ad un quarto di secolo esatto ormai dalla sua dipartita.

Prosegue Stablum: "La sua morte improvvisa ha lasciato un vuoto, non solo nelle persone che ha accompagnato negli eventi gioiosi e tristi della vita, ma anche anche per le tante iniziative che era stato capace di creare e suscitare nei tredici anni di ministero di parroco. Vogliamo ricordarlo con una Santa Messa nella parrocchia del Soccorso a Pietra Ligure, lunedì 24 aprile alle ore 18, giorno in cui 25 anni orsono è mancato per un infarto".

Aggiunge il sindaco di Pietra Ligure, Dario Valeriani: "Nell'associarmi al ricordo commosso e sentimenti di stima e nostalgia per la prematura scomparsa di Padre Gaetano Alberti che traspaiono dalla belle parole di Padre Pietro, l'occasione mi è gradita per comunicare che questa amministrazione in esecuzione della decisione assunta con voto unanime di – previo accordo con le due parrocchie - prevedere all'interno della cappella del Cimitero, nella quale solo tumulate le salme dei parroci storici della Chiesa di San Nicolò, uno spazio anche per ospitare i resti di quelli della Parrocchia N.S del Soccorso, ha assunto l'iniziativa di procedere proprio in coincidenza del venticinquesimo della sua morte alla traslazione dei suoi resti per la tumulazione (una volta ultimati i lavori di restauro programmati) nella summenzionata cappella assicurando in questo modo una sistemazione permanente delle spoglie di una persona che ha lasciato un profondo segno nella comunità pietrese."

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore