/ Cronaca

Cronaca | venerdì 21 aprile 2017, 15:05

Celle Ligure aderisce al programma Sprar per accogliere 20 richiedenti asilo

Il sindaco Zunino: "Aspettiamo l'approvazione del progetto da parte del Ministero"

Il programma SPRAR (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati in Italia) garantisce interventi di accoglienza integrata dei richiedenti asilo e dei rifugiati attraverso la costruzione di percorsi individuali di inserimento socio-economico e il comune di Celle Ligure è in prima linea da questo punto di vista grazie all'adesione a questa iniziativa.

Il Comune, dopo aver deliberato in Giunta Comunale l'adesione, elaborerà uno specifico progetto d'intesa con un soggetto del Terzo Settore finalizzato alla presentazione della candidatura da avanzare al Ministero dell'Interno che porterà quindi all'arrivo di una ventina di migranti da accogliere nel territorio cellese, con le spese coperte al 95% proprio dal Ministero.

"Il progetto dopo essere stato approvato dal Ministero - dice il sindaco Zunino - lo presenteremo a settembre lavorando per reperire un operatore sociale". Questo operatore che lavorerá in simbiosi con l'amministrazione comunale, dovrà avere un'esperienza almeno triennale nel campo dell'assistenza ai richiedenti asilo, cercando di disporre sul territorio di Celle di strutture che siano in grado di ospitare 20 uomini adulti.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore