/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | giovedì 27 aprile 2017, 16:37

Abbandonata gattina incinta, "Sono in dolce attesa e la gatta pure, non posso più prendermene cura"

ENPA "Una scusa ingiustificata, visto che non c’è incompatibilità tra gravidanza e possesso di un gatto, bastando le normali precauzioni igieniche di una corretta custodia"

Abbandonata gattina incinta, "Sono in dolce attesa e la gatta pure, non posso più prendermene cura"

Guardie zoofile volontarie della Protezione Animali savonese a caccia della donna che nei giorni scorsi ha abbandonato una gatta vicino al gattile dell’associazione ad Albissola Marina (SV).

Se individuata rischia l’arresto fino ad un anno o l’ammenda fino a 10.000 euro, oltre alla costituzione di parte civile dell’Enpa; chi avesse informazioni utili agli accertamenti è pregato di telefonare allo 019 824735, da lunedì a sabato, dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19, o inviare una mail a savona@enpa.org.

 La gatta, una persiana di circa 4 anni, è stata trovata dai volontari in un trasportino con un foglio scritto a mano in stampatello, che diceva “Purtroppo non posso più tenerla sono incinta e la gatta pure! Ha 4 anni circa ed è molto buona Ringrazio chi potrà prendersene cura”.

Affermano dall'ENPA "Una scusa ingiustificata, visto che non c’è incompatibilità tra gravidanza e possesso di un gatto, bastando le normali  precauzioni igieniche di una corretta custodia; è c’è da chiedersi quali insegnamenti etici potrà dare al figlio; la gatta ha inoltre rischiato di essere aggredita da animali predatori selvatici, poiché il gattile si trova in aperta campagna."

 La bestiola, davvero molto buona e socievole, è ora accudita e curata dalle volontarie dell’Enpa, mentre è già partito il tam-tam sui social per trovare nuove famiglia adottive a lei ed ai piccoli che nasceranno.

RG

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore