/ Fashion

Fashion | domenica 18 giugno 2017, 11:01

Il mondo di Sereku, i magnifici Bijoux di Serena Ciliberti

Serena Ciliberti, giovane designer Torinese il suo sogno l'ha inseguito con forza e passione, lottando con le unghie e con i denti per realizzarlo

Quando un sogno quasi si avvera

Serena Ciliberti, giovane designer Torinese il suo sogno l'ha inseguito con forza e passione, lottando con le unghie e con i denti per realizzarlo. Dopo essersi laureata in Architettura e aver conseguito due master in Interior Design e in Exhibition Design, sente che la vita che le si prospetta innanzi, quella di architetto "tiralinee" come scherzosamente mi dice lei, le sta stretta, l'idea di essere chiusa in un ufficio 8h al giorno proprio non le si addice... Allora accetta un lavoro da architetto a Bali, dove la sua avventura comincia. Dopo questa esperienza lavorativa durata un anno, ritorna a Torino e, estasiata e ispirata da questo meraviglioso viaggio decide di continuare a sognare e apre un negozio in Via Barbaroux, un laboratorio di idee, uno spazio dove dedicarsi alla sue passioni: il design e l'architettura. Un vero e proprio concept store dove esporre oggettistica di artisti italiani e stranieri e progettare nuove soluzioni d'arredo. 


A questo punto, la svolta.

Un giorno una cliente affiatata (mi piace questo aggettivo che Serena sceglie per descriverla), nonostante i numerosi articoli di bigiotteria presenti in negozio, le chiede di realizzare una collana particolare per un evento al quale lei avrebbe dovuto presenziare con il marito artista. 

Serena accetta la sfida e si mette al lavoro, mentre schizza vari bozzetti si sofferma sulla bic dorata (una limited ediction) che ha in mano e ha l'idea folgorante: inserire quell'oggetto all'interno della collana e renderlo anche utilizzabile. Integra con maestria le bic con pietre e cristalli e, voilà, la prima di innumerevoli creazioni apprezzate e premiate. 

La scelta del nome, diventa una necessaria opera di marketing che trasforma l'originale Sayang Ku (letteralmente "il mio tesoro") in Sere Ku (il mondo di Serena), per ovviare a vari fraintendimenti, il maggiore quello di essere un marchio asiatico.

Partecipa a numerose fiere fra cui Bijorhca a Parigi, Bisutex a Madrid, Sabo a Roma, Homi a Milano.


Premiata come "Best Bijoux creativo" da Preziosa Magazine, vede le sue creazioni pubblicate su Cosmopolitan, TU Style, Vanity Fair. Appare al Tg2 per la sezione "Costume e Società", realizza inoltre accessori di scena per Noemi, (nota cantante italiana) utilizzati in uno dei suoi video e sfoggiati durante la trasmissione "The Voice".


Nell'arco di dieci anni di attività Serena si sposta da Via Barbaroux, in via Mazzini, sempre a Torino, dove lavora incessantemente fino a dicembre 2016, data in cui chiude il negozio per trasferirsi a Savigliano. A questo punto, le chiedo cosa l'abbia spinta a chiudere e a spostarsi... allora dopo aver accennato ad una momentanea difficoltà organizzativa , mi presenta Luce, la sua bellissima bimba, il suo gioiello più bello o "The best of" come mi suggerisce lei. 


Mi confessa anche di aver rinunciato a partecipare alla fiera di Francoforte, nuovo mercato con il quale non si è ancora cimentata.

Ma, mentre mi parla, vedo in realtà una grande capacità organizzativa e un desiderio smisurato di creare qualcosa di nuovo. Colgo l'amore infinito per Bali e la passione per il suo lavoro, passione che mette nell'incessante ricerca dei materiali. Percepisco il suo desiderio di allontanarsi da quelle che sono le idee "in voga", che rielaborate innumerevoli volte da infiniti designer cessano di avere il loro significato originario. Sento la ricerca di un significato più innovativo, per creare qualcosa di unico e mai banale.


Differenziare per differenziarsi: ecco in sintesi il significato di questa ricerca incessante di atmosfere, culture, idee.

Indossare qualcosa di speciale e nuovo che possa esaltare la nostra personalità e, perché no, stupire chi abbiamo di fronte.

 
A mio avviso una collezione colorata, ironica divertente...della quale non vedo l'ora di fare razzia!


Un'ultima domanda Serena: "qual' è il tuo sogno?"

Creare design innovativo e vivere a Bali per sempre...

 

Per qualsiasi informazione, consiglio o approfondimento, contattami sulla mia pagina Facebook:

Alessandra Canelli - Shopping for Harmony - https//www.facebook.com/shoppingforharmony/

Sarò felice di risponderti!

 

 

Alessandra Canelli

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore