/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | sabato 24 giugno 2017, 13:38

Furti e vandalismo: i Carabinieri battono al tappeto la Valbormida

Importante lo sforzo messo in campo anche per garantire la tranquillità delle numerose manifestazioni, feste e fiere estive che in questo periodo allietano le serate

Furti e vandalismo: i Carabinieri battono al tappeto la Valbormida

Si infittisce la rete di controlli operati dai Carabinieri della Compagnia di Cairo Montenotte e delle Stazioni dipendenti che con l’approssimarsi della stagione estiva stanno mettendo in campo tutte le risorse disponibili per cercare di garantire ai cittadini valbormidesi il massimo livello possibile di sicurezza. In tale contesto si inserisce il rintraccio a Carcare, da parte dei Carabinieri della locale Stazione, di un cittadino francese, T.F. di 55 anni, in Italia senza fissa dimora, incappato in un controllo e destinatario di un ordine di esecuzione pena della Procura della Repubblica di Biella dovendo espiare la pena di 5 mesi di reclusione per dei furti commessi a Sandigliano (BI) nel 2010. A conclusione dei dovuti accertamenti, all’uomo è stato notificato il provvedimento e associato alla casa circondariale di Genova Marassi.

Importante lo sforzo messo in campo anche per garantire la tranquillità delle numerose manifestazioni, feste e fiere estive che in questo periodo allietano le serate ed in tale contesto si inquadra il deferimento alla Procura delle Repubblica presso il Tribunale per Minorenni di Genova di due giovani resisi autori di un episodio di danneggiamento di alcuni arredi urbani e di una autovettura privata a Sassello verificatisi nel corso di una festa il 21 maggio u.s. nel corso della quale un gruppetto di poco più che adolescenti aveva alzato troppo spesso il gomito. Immediate le indagini della locale Stazione che hanno ricostruito la dinamica degli eventi ed individuato i responsabili che ora rischiano una condanna per danneggiamento aggravato.

Importante anche l’attività di prevenzione degli incidenti stradali che quotidianamente impegna i Carabinieri della Valbormida, soprattutto nel settore del contrasto all’uso di sostanze alcoliche e stupefacenti di chi si mette alla guida di veicoli: In tale contesto negli ultimi giorni sono state ben 6 le segnalazioni all’autorità giudiziaria ed amministrativa di persone messesi alla guida sotto l’influenza di sostanze alcoliche con il ritiro di altrettante patenti e 4 le persone contravvenzionate per manifesta ubriachezza.

Nell’ultima settimana ben 764 veicoli e 1073 persone sono state controllate e contestate 92 infrazioni al codice della strada oltre a 3 persone segnalate per uso di sostanze stupefacenti.

rg

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore