/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | mercoledì 12 luglio 2017, 18:48

Area di crisi complessa, l'onorevole Giacobbe: "Abbiamo la responsabilità di costruire un futuro economico per tutta la comunità"

"Mettiamo insieme la volontà di tutte le istituzioni e di chi rappresenta lavoratori e imprese"

"Essere "Area di crisi industriale complessa" ci potrà servire per portare da noi nuove attività, investimenti e opportunità di lavoro. Le procedure sono partite: si cercano concretamente imprese che, con incentivi, decidano di insedarsi nelle aree disponibili nel nostro territorio; si lavora per dare un po' di ossigeno a chi il lavoro non lo ha più, ed è nelle liste di mobilità. Non dobbiamo "ricostruire" qualcosa che avevamo e che non c'è più. Abbiamo la responsabilità di immaginare, progettare e costruire un futuro economico e di benessere per le persone e per tutta la comunità, guardando al di là della punta del nostro naso. Non facile" commenta l'onorevole Anna Giacobbe. 

"Mettiamo insieme la volontà e gli strumenti di tutte le istituzioni e di chi rappresenta lavoratori e imprese: così possiamo pensare di farcela. L'incontro di oggi a Vado con Teresa Bellanova è servito a questo. E' servito davvero. Sapremo se ce l'avremo fatta se se ne accorgeranno le persone, quelle che il lavoro l'avevano perso e i ragazzi che pensavano di non riuscire più a trovare un lavoro qui, i negozi che hanno chiuso e i professionisti che sono andati avanti a malapena" conclude l'onorevole. 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore