/ Sanità

Spazio Annunci della tua città

Vendo divano in pelle 3 posti, marca Divani&Divani, colore verde acquamarina chiaro. Ottime condizioni, no macchie,...

part-time pomeridiano disponibile ponti primaverili e stagione estiva 2018 pescheria friggitoria in Celle Ligure...

Per il comune di Pietra Ligure (SV) . Ottima zona per presenza Ospedale Santa Corona e turismo, bassi costi di...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Sanità | domenica 16 luglio 2017, 06:00

Denti: il vademecum per vacanze serene

Il caldo si è già palesato da diverse settimane, con tutte le normali conseguenze, sia per il nostro corpo che per il nostro sorriso

Cari lettori di Savona News, abbiamo superato la metà luglio e inizia il periodo vacanziero per eccellenza. Il caldo si è già palesato da diverse settimane, con tutte le normali conseguenze, sia per il nostro corpo che per il nostro sorriso. Come ogni anno ecco alcuni consigli per passare serenamente la stagione delle vacanze.

·         Programmare per tempo una visita di controllo: non tutti gli studi sono aperti tutta l’estate e potreste trovarvi ad affrontare un’urgenza in assenza del vostro dentista di fiducia

·         Programmate una seduta di igiene professionale e, magari, uno sbiancamento: con l’abbronzatura il bianco dei denti risalterà ancora di più…

·         Se prevedete di fare viaggi in aereo o immersioni subacquee fate verificare dal dentista lo stato di salute delle vostre vecchie otturazioni: gli sbalzi di pressione, in presenza di otturazioni inefficaci o infiltrate, possono dare luogo a dolori molto fastidiosi.

·         Se, subito prima di partire per le vacanze, doveste fare qualche piccolo intervento chirurgico in bocca (l’estrazione di un dente, l’inserimento di un impianto ecc.) evitate di esporvi al sole forte nei primissimi giorni dopo la cura e seguite scrupolosamente i consigli che vi ha dato il vostro dentista. Minimizzerete i disagi e vi godrete al meglio il resto della vacanza.

·         Se siete in vacanza e vi concedete qualche dolce fuori pasto in più (gelati ristoratori…), siate scrupolosi nell’igiene orale domiciliare: la carie non va in vacanza! Qualche chewingum allo xilitolo potrà aiutarvi a contrastare la placca nei momenti “outdoor”… in ogni caso il “trucco” è sempre quello di non effettuare, nell’arco della giornata, più di 5 assunzioni di cibo o di bevande diverse dall’acqua: il vostro organismo sarà così avvantaggiato nel contrastare gli “attacchi acidi” attraverso il potere “diluente” della saliva.

·         Ricordate che, nei momenti caldi della giornata, oltre che con le bibite ghiacciate (assai poco salutari), ci si può ristorare anche con della buona frutta fresca di stagione (rimanendo sempre nel numero dei “5 pasti” però…).

·         Se siete portatori di protesi mobili fatela controllare almeno 15 giorni prima di partire per le ferie: in caso vengano fatte modifiche (ad esempio ribasature) è facile che, nei primi giorni, sia necessario effettuare dei ritocchi.

·         Se non portate con voi il vostro fedele spazzolino elettrico col timer incorporato da 2 minuti, ricordate che, per spazzolare bene a mano, di minuti ne occorrono 5. Controllate con l’orologio!

·         Chiedete al vostro dentista di fiducia se, nella zona dove andrete in vacanza, conosce qualche collega fidato cui rivolgersi in caso di emergenza. Se siete pazienti di un dentista appartenente all’associazione dentist4 (quella col disciplinare di qualità sottoscritto dagli associati) controllate sul sito www.dentist4.it se esistono studi dentist4 nella zona in cui vi sposterete. In subordine controllate sul portale www.slowdentist.it , dove trovate, oltre ai dentisti dentist4, anche tutti i dentisti soci attivi delle società scientifiche più importanti d’Italia.

·         Se avete dei figli piccoli fate effettuare anche a loro gli stessi controlli “pre-partenza” e magari verificate se, nel vostro luogo di villeggiatura, è presente uno studio aderente al network “Il Dentista dei Bambini”. Magari la vacanza potrebbe essere una buona occasione per una visita di controllo specifica per i loro “dentini”…

·         Evitate “prodezze da film” tipo “aprire coi denti le bottigliette di birra”, oltre ad essere “poco fine” mette seriamente a rischio la vostra dentatura…

·         Se vi fermate a lungo in una località di vacanza, dove magari avete una seconda casa, valutate se approfittare delle vacanze per “mettere in ordine” la vostra bocca. Potrebbe essere più pratico fare qualche breve interruzione della vostra giornata al mare per recarvi da un bravo dentista nelle vicinanze che non prendersi un permesso dal lavoro e, magari, attraversare la città per raggiungere un dentista durante il periodo in cui lavorate. I pazienti del mio studio sanno di potermi trovare anche nel mese di Agosto, proprio perché, in questo periodo, effettuo i controlli sui numerosi pazienti, “ospiti abituali” di Finale, che utilizzano il periodo delle vacanze estive per le visite di controllo, la prevenzione e per effettuare eventuali cure più complesse, programmate appositamente per essere attuate nel momento in cui sono più liberi…

·         Ricordatevi che il sorriso, oltre a trasmettere simpatia, è importante arma di seduzione: fatene buon uso e… divertitevi!

Buone vacanze estive a tutti… e buon lavoro a chi, invece, proprio in questa stagione affronta il clou dell’impegno professionale, magari perché impegnato in un’attività turistica. Per voi i consigli riportati sopra valgono ancora di più: non c’è niente di peggio che avere un problema odontoiatrico nel pieno della stagione turistica! Ricordate comunque che, dalle nostre parti, molti studi dentistici rimangono aperti anche nei mesi estivi.

Attilio Venerucci

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore