/ Politica

Spazio Annunci della tua città

Buono stato di conservazione sia estetica che funzionale, colore blu, parcheggiata in garage privato. Documentazione...

Mi chiamo Andrea Panarese e sono un libraio antiquario. Acquisto libri antichi in Liguria e dintorni. Mi trovate anche...

Polleria,salumeria,praticamente nuova. Affare in blocco o separatamente i singoli pezzi. Cella frigo, forno,...

VENDO POLO 1.4 BENZINA 85 CV, BUONO STATO, PRESENTA ALCUNE RIGHE SULLA CARROZZERIA MA NEI PROSSIMI GIORNI VERRANNO...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | lunedì 17 luglio 2017, 19:08

Ripresi i lavori per il nuovo metanodotto in Alta Valle

Gli scavi si concentreranno lungo le strade provinciali n° 51 e 490.

Immagine generica

Ripresi i lavori per la posa delle nuove condotte per la realizzazione dell’estensione del metanodotto in Alta Valle. Gli scavi si concentreranno lungo le strade provinciali n° 51 e 490.

Il progetto dal valore di 5 milioni e mezzo euro, prevede uno sviluppo di circa 15 chilometri con partenza dalla cabina situata presso l'ex Cartiera Bormida nel Comune di Murialdo, al Comune di Bardineto con estensione alla località Frassino nel Comune di Calizzano.

L'iniziativa è promossa dalla società Energie Srl di Genova, già proprietaria del metanodotto della Valle Tanaro, si pone l'obiettivo di rendere disponibile il gas metano in aree della Val Bormida prima non servite.

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore