/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Bellissimo Motore e frizione nuovo Sedili nuovi Stacco batteria Posti 2+2 porte estive Porte invernali ...

Imbarcazione in ottimo stato, Coperta e pozzetto in teak-Falchetta e trincarni in mogano verniciato.Verricello...

Bellissimo Motore e frizione nuovo Sedili nuovi Stacco batteria Posti 2+2 porte estive Porte invernali ...

Buono stato di conservazione sia estetica che funzionale, colore blu, parcheggiata in garage privato. Documentazione...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | giovedì 27 luglio 2017, 09:17

Rimpatriate in Tunisia le testuggini della specie "Testudo Graeca" sequestrate in porto

Operazione condotta dalla Guardia di Finanza, le testuggini erano dirette al mercato Ligure

I Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Genova in servizio nel porto cittadino hanno proceduto al rimpatrio di 19 testuggini di terra, della specie "Testudo graeca" protette dalla Convenzione di Washington CITES, sequestrate in due diverse operazioni nel mese di maggio ultimo scorso.

Nel corso di questo periodo, nelle more della definizione del relativo procedimento giudiziario, le testuggini sono state custodite da un centro ENPA della provincia di Genova, anche a causa delle pessime condizioni di salute in cui versavano al momento del sequestro, tanto che alcune di loro non sono sopravvissute alla condizioni di viaggio e di detenzione negli autoveicoli in cui erano trasportate.

Le testuggini sequestrate sono state imbarcate sul traghetto diretto in Tunisia, paese da cui provenivano, e affidate alle cure del comandante della nave

Questa risultato è frutto della paziente opera di collegamento e cooperazione tra la Guardia di Finanza e le autorità tunisine e si inquadra nell’ambito delle attività svolte dal Corpo a seguito dell'attribuzione delle competenze CITES in campo doganale.

Tutte le operazioni concernenti sia il sequestro che il rimpatrio delle testuggini sono state effettuate in collaborazione con i funzionari della locale Agenzia delle Dogane di Genova e con il supporto tecnico del servizio CITES dell'Arma dei Carabinieri, competente per le attività in materia svolte al di fuori degli spazi doganali.

RG

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore