/ Eventi

Spazio Annunci della tua città

Imbarcazione in ottimo stato, Coperta e pozzetto in teak-Falchetta e trincarni in mogano verniciato.Verricello...

Buono stato di conservazione sia estetica che funzionale, colore blu, parcheggiata in garage privato. Documentazione...

Mi chiamo Andrea Panarese e sono un libraio antiquario. Acquisto libri antichi in Liguria e dintorni. Mi trovate anche...

Strepitosa occasione composta da soggiorno più angolo cottura due camere ,,gran terrazzo più grande giardino...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | giovedì 27 luglio 2017, 08:30

A Cosseria arriva il "tappeto rosso"

Il Comune valbormidese aderisce all'iniziativa promossa dalla Regione Liguria "Red Carpet-Emozioni da Star"

Il Comune di Cosseria aderisce all'iniziativa promossa dalla Regione Liguria "Red Carpet-Emozioni da Star". Il progetto nato sulla scia del grande successo ottenuto dal "Red Carpet del Guinness" dei primati tra Rapallo e Portofino, si pone l'obiettivo da dare visibilità alle eccellenze storiche e di promuovere le città e gli antichi borghi. Il tutto attraverso la posa di un tappeto rosso. 

Tra le tre tipologie aderenti, Cosseria è stata inserita nella categoria 'Comuni che hanno aderito al “Patto per il turismo”'. Si legge sul sito della Regione Liguria: "In queste località il red carpet sarà posizionato per valorizzare le eccellenze del luogo, siano esse gastronomiche, culturali o paesaggistiche. Comuni e borghi organizzeranno la passeggiata inaugurale con iniziative ad hoc e una serie di eventi collaterali che proseguiranno per tutta l’estate". 

"Abbiamo individuato una strada di circa 100 metri che collega il Museo della Bicicletta alla Chiesa Parrocchiale, sulla quale - spiega il sindaco Roberto Molinaro - la comunità aveva piantato al termine della '1° Guerra Mondiale' degli ippocastani in egual numero numero ai cosseriesi caduti durante il conflitto". 

"Naturalmente con il tempo gli alberi sono stati tagliati, però - conclude il primo cittadino - mi sembrava una bella cosa ricordare un momento storico dove si è lottato per un sentimento comune, ovvero, liberare una parte d'Italia".

La cerimonia di inaugurazione del tappeto rosso si dovrebbe tenere in occasione della Festa Patronale di San Bartolomeo. L'adesione all'iniziativa non prevede nessuna spesa a carico del bilancio comunale. 

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore