/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Imbarcazione in ottimo stato, Coperta e pozzetto in teak-Falchetta e trincarni in mogano verniciato.Verricello...

Buono stato di conservazione sia estetica che funzionale, colore blu, parcheggiata in garage privato. Documentazione...

Mi chiamo Andrea Panarese e sono un libraio antiquario. Acquisto libri antichi in Liguria e dintorni. Mi trovate anche...

Strepitosa occasione composta da soggiorno più angolo cottura due camere ,,gran terrazzo più grande giardino...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | domenica 30 luglio 2017, 15:40

Avaria al motore e fumo dalla sala macchine: la Guardia Costiera soccorre imbarcazione al largo di Andora

I diportisti, entrambi residenti nella provincia di Torino, erano usciti all’alba per una battuta di pesca salpando proprio dal porto di Andora

Alle ore 12.30 circa la Sala Operativa della Capitaneria di porto di Savona ha ricevuto una chiamata di soccorso sul numero d’emergenza 1530 da parte di una barca da diporto a 5 miglia al largo di Andora, Il natante ha segnalato di avere un motore in avaria con forte odore e presenza di fumo proveniente dalla sala macchine.

Immediata la risposta della Guardia Costiera che ha inviato sul posto la motovedetta CP2110 d’Imperia nonché il mezzo nautico veloce GC A 09 già in zona per l’operazione “Mare Sicuro”.

I diportisti preoccupati dalla situazione, ma in ottime condizioni di salute, hanno spento il motore in avaria e su indicazione da parte della Centrale Operativa, si sono avviati a lento moto verso il porto di Andora con l’assistenza dei mezzi nautici, che ne hanno monitorato la situazione e scortato l’unità fino all’ormeggio, dove è giunta alle ore 15.00.

I diportisti, entrambi residenti nella provincia di Torino, erano usciti all’alba per una battuta di pesca salpando proprio dal porto di Andora. 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore