/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Centralissimo vicinissimo mare in viale Martiri della Liberta` contratto transitorio non residente massimo 18 mesi...

Centrale via Aurelia n.91 a 80 metri mare con parcheggio pubblico a 15 metri contratto 6+6 negozio in ordine 60mq. e...

Centrale via Aurelia n.91 a 80 metri mare con parcheggio pubblico a 15 metri contratto 6+6 negozio in ordine 60mq. e...

Bellissimo Motore e frizione nuovo Sedili nuovi Stacco batteria Posti 2+2 porte estive Porte invernali ...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | venerdì 11 agosto 2017, 15:56

Cairo Medievale si chiude con un successo straordinario

Grande partecipazione, in piazza ma anche in streaming, per lo spettacolo pirotecnico

Immagine tratta dalla pagina Facebook ufficiale di Cairo Medievale

Si sono conclusi con un grande spettacolo pirotecnico i sei giorni di "Cairo Medievale", una delle feste più amate in tutta la provincia di Savona.

Commentano soddisfatti dallo staff organizzativo di Cairo Montenotte: "Si tratta di un evento che richiede circa un anno di lavoro continuo, da un'edizione all'altra, con impegno, energia e sacrifici, ma siamo stati ampiamente ripagati. Quest'anno, in particolare, abbiamo portato compagnie e singoli artisti che non erano mai arrivati in Liguria, oltre a tante riconferme che partecipano da anni e sono ormai amate dal nostro pubblico".

Proseguono gli organizzatori: "Cairo Medievale è uno spettacolo che mette d'accordo tutti e quest'anno tante famiglie hanno trascorso la serata con noi; abbiamo avuto le esibizioni di due scuole di danza e una sfilata con 85 persone". 

Su alcuni episodi spiacevoli verificatisi ieri sera, l'organizzazione di Cairo Medievale prende le distanze: "Sono situazioni che non riguardano assolutamente la festa. Abbiamo sentito parlare di una rissa e di un furto, ma esiste un’ordinanza che impone la fine di ogni singola serata di Cairo Medievale all’una, mentre la rissa è avvenuta davanti a un locale alle 3 di notte. Un furto, invece, si è verificato dalla parte opposta del territorio cittadino e non ha nulla a che vedere con la festa.

 

Abbiamo Carabinieri e Polizia Locale che controllano il corretto svolgimento di Cairo Medievale e non si sono registrati inconvenienti di nessun tipo".

Conclude l'organizzazione: "I ragazzi che aiutano a realizzare Cairo Medievale sono tutti ragazzi perbene, quelli che sfilano, quelli che contribuiscono all'aspetto organizzativo, quelli che lavorano nelle 19 bancarelle". 


Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore