/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Selezioniamo collaboratori ambo i sessi di età min. 23 anni, per lo sviluppo del mercato di sanità integrativa per...

Scooter usato con tettino parapioggia batterie ok funziona tutto con gomme e camera d`aria.

Auto tenuta sempre in garage, ottime condizioni. Grigio Metallizzata, interni in pelle nera, sedili riscaldabili,...

Centralissimo vicinissimo mare in viale Martiri della Liberta` contratto 4+4 residente arredato 11 vani 177mq....

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | domenica 13 agosto 2017, 14:00

Cosseria e tutto il mondo ciclistico piangono Luciano "Lucky" Berruti

Stroncato da malore mentre percorreva il Colle del Melogno con la sua amata bicicletta

La triste verità: è il celebre Luciano "Lucky" Berruti l'uomo di 73 anni trovato cadavere sulla SP15 tra Bormida e il Colle del Melogno, stroncato da malore mentre percorreva le strade che più amava. Era nato il 25 novembre 1943.

Profondo dolore nelle parole del sindaco Molinaro: "Con lui se ne va il più grande ambasciatore mondiale del nostro paese. Un uomo che ha reso grande Cosseria nel mondo, una persona amata da tutti i bambini per le sue iniziative didattiche e culturali legate al mondo delle due ruote".

Nel 2014, in occasione dell'arrivo del Giro d'Italia a Savona, il Museo della Bicicletta di Cosseria da lui ideato, fondato e fortemente voluto, è stato ospitato per una settimana in darsena nel porto di Savona.

Nella sua carriera ha disputato diverse "Eroiche" (gare di ciclismo su bici d'epoca) e nel 2016 è stato addirittura invitato per una di queste a Paso Robles in California. Il nome di "Lucky" Berruti, infatti, era stimato e conosciuto a livello mondiale, tanto da ricevere inviti da tutto il mondo (Sud Africa e Olanda, solo per citare due esempi tra tanti).

Era giugno del 2010 quando Savonanews lo aveva incontrato per una approfondita intervista, che potete leggere a questo LINK.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore