/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | mercoledì 23 agosto 2017, 07:42

Ritirano ingombranti, ma invece che buttarli li rivendono, 7 dipendenti Ata nel mirino della Guardia di Finanza

Ma anche false malattie e macchine aziendali usate per fini personali, questo quanto emerge nell'indagine condotta dalle Fiamme Gialle

Ritirano ingombranti, ma invece che buttarli li rivendono, 7 dipendenti Ata nel mirino della Guardia di Finanza

Continuano i risvolti nell'ambito dell'inchiesta Ata, 7 dipendenti 'infedeli' sono finiti nell'indagine condotta dalla Guardia di Finanza sulla società partecipata.

Secondo quanto trapelato pare che le fiamme gialle abbiano evidenziato come alcuni dipendenti avessero rivenduto del mobilio ritirato come materiale ingombrante invece di portarlo c ai centri di smaltimento.

Non solo, infatti, alcuni dipendenti si sarebbero anche finti malati e sarebbero stati pizzicati fuori casa negli orari delle visite fiscali o impegnati in alcune attività, naturalmente non compatibili con la malattia dichiarata.

Infine, come si legge anche sui quotidiani oggi in edicola, un dipendente candidato alle ultime elezioni amministrative avrebbe utilizzato l'auto aziendale per attività personali come portare avanti la propria campagna elettorale attraverso visite e distribuzione di santini.

RG

"L'Europa che c'è. L'Europa che verrà."

Il dibattito in diretta sul nostro quotidiano. SCOPRI DI PIU'

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore