/ Eventi

Spazio Annunci della tua città

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Vendo divano in pelle 3 posti, marca Divani&Divani, colore verde acquamarina chiaro. Ottime condizioni, no macchie,...

Per il comune di Pietra Ligure (SV) . Ottima zona per presenza Ospedale Santa Corona e turismo, bassi costi di...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | martedì 29 agosto 2017, 11:19

Musica e poesia ad Albisola: il ricordo di Angelo Barile

Il concerto rientra nella rassegna Musica nei Castelli di Liguria

Le parole di Angelo Barile, la sua poetica, la fede, la profonda religiosità del suo pensiero; e, ad accompagnare questo flusso di immagini, dedicate ora al mare, ora al dolore e alla morte, ecco la musica, fatta di melodie popolari e di canti della tradizione ligure.

Domenica 3 settembre – ore 21.00 – nell’Oratorio di Santa Maria Maggiore di Albisola Superiore, Silvio Riolfo Marengo ed i Liguriani presentano Poesie e musiche in ricordo di Angelo Barile, Poeta e Uomo. L’appuntamento fa parte del ciclo Teatro San Nicolò.

Ecco allora che, mentre scorrono le letture a cura di Riolfo Marengo – noto scrittore e critico d’arte e figura di spicco nella vita culturale savonese -  le memorie, le tradizioni, i canti che sgorgano dalla terra ligure e dal mare accompagnano la vena poetica di Barile, delicata, contenuta, ma assai luminosa.

 Fabio Biale (voce, violino, percussioni), Fabio Rinaudo (cornamusa), Michel Balatti (flauto), Filippo Gambetta (organetto diatonico), Claudio De Angeli (chitarra).

I musicisti coinvolti nel progetto Liguriani sono importanti individualità nell’ambito della musica tradizionale in Italia, con alle spalle numerose incisioni discografiche, radiofoniche e televisive e tournée in Italia, Francia, Germania, Inghilterra, Scozia, Irlanda, Danimarca, Finlandia, Spagna, Belgio, Olanda, Svizzera, Stati Uniti e Canada. Così vengono definiti dalla rivista musicale “Froots”: “They power through Italian dance tunes like they are some sort of latter day Mediterranean Bothy Band”.

Il concerto rientra nella rassegna Musica nei Castelli di Liguria.

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore