/ Albisolese

Spazio Annunci della tua città

Centralissimo vicinissimo mare in viale Martiri della Liberta` contratto transitorio non residente massimo 18 mesi...

Centrale via Aurelia n.91 a 80 metri mare con parcheggio pubblico a 15 metri contratto 6+6 negozio in ordine 60mq. e...

Centrale via Aurelia n.91 a 80 metri mare con parcheggio pubblico a 15 metri contratto 6+6 negozio in ordine 60mq. e...

Bellissimo Motore e frizione nuovo Sedili nuovi Stacco batteria Posti 2+2 porte estive Porte invernali ...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Albisolese | lunedì 11 settembre 2017, 19:10

Albisola, l'assessore Luca Ottonello entra nel consiglio direttivo dell'AICC

Il maestro ceramista cellese Marcello Mannuzza in occasione della Festa della Ceramica di Nove ha partecipato al Mondiale Tornianti in Tour classificandosi al secondo e terzo posto in due prove.

Una delegazione dell'Associazione Ceramisti Albisola in rappresentanza della Scuola Comunale di Ceramica di Albisola Superiore ha presenziato a Nove, Comune della Provincia di Vicenza, per la Festa della Ceramica e la manifestazione locale Portoni Aperti e in occasione dell'Assemblea Nazionale dell'AICC (Associazione Italiana Città della Ceramica) l'assessore al Turismo del Comune di Albisola Superiore Luca Ottonello è stato nominato per il prossimo biennio il nuovo rappresentante delle due Albisole all'interno del Consiglio Direttivo dell'AICC (18 membri) raccogliendo il testimone dalla collega Nicoletta Negro, assessore al Turismo, Ceramica, Cultura, Scuola e Sociale del Comune di Albissola Marina.

"L'intenzione di questo avvicendamento è quello di portare avanti l'ottimo lavoro svolto da Nicoletta Negro e proseguire un percorso condiviso per poter cogliere le migliori occasioni per le nostre città - dice l'assessore Ottonello - per quanto mi riguarda vogliamo partire da quello che c'è guardando al futuro con le opportunità che offre l'AICC tramite bandi europei e gemellaggi con paesi nazionali e internazionali. L'obiettivo è portare il nome della ceramica albisolese fuori dai confini regionali".

Si è trattata anche dell'occasione per il mastro ceramista cellese Marcello Mannuzza di partecipare al Mondiale Tornianti in Tour che si è svolto per la prima volta a Nove (solitamente ogni due anni a Faenza, sede del prossimo anno), 14 artisti provenienti da tutta Italia si sono sfidati per la vittoria finale. Mannuzza, unico rappresentante ligure, si è classificato secondo a pari merito nella prova bendato e terzo nella prova estetica a km zero in cui si è cimentato nella realizzazione di un vaso ispirato al futurismo, da segnalare anche la prova tecnica sul cilindro e sulla ciotola.

"È stato un divertimento assoluto - dice il maestro Marcello Mannuzza - quando ritorno da questi eventi il mio bagaglio è più arricchito ed è sempre un ottima occasione per rivedere colleghi-amici, tra vasai esiste un grande rapporto di amicizia e armonia. La prova bendato mi ha lasciato a bocca aperta, bisognava in un minuto prendere le misure solo con le mani di un'opera presente in una scatola chiusa, poi si andava al tornio e bendato, con gli strumenti a disposizione, si iniziava a provare a riprodurre l'opera".

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore