/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | lunedì 11 settembre 2017, 12:35

A Bergeggi operative due unità cinofile di soccorso

Il sindaco Arboscello: "Motivo di grande orgoglio per l'amministrazione comunale"

A Bergeggi operative due unità cinofile di soccorso

 

Nel pomeriggio di domenica 3 Settembre, sull'altopiano de Le Manie a Finale Ligure, si sono svolti, organizzati dalla Sezione Cinofila del Coordinamento della Protezione Civile della Provincia di Savona, gli esami di abilitazione alla ricerca disperso.

Per poter effettuare la ricerca disperso ogni Volontario, insieme al proprio cane (l'accoppiata Volontario e cane costituisce di fatto l'Unita' Cinofila), deve ottenere, in due sessioni distinte, due diverse abilitazioni: quella di I Livello (esame attitudinale) e, successivamente, quella di II Livello (esame operativo).

Nel Gruppo Comunale di Protezione Civile ed AntIncendio Boschivo di Bergeggi sono attualmente presenti 5 Unità Cinofile che domenica hanno ottenuto con successo le Abilitazioni descritte di seguito: Paola Canepa con Joy, Silvia Pignone con Tabata e Fulvia Postiglioni con Dodo, dopo aver superato con successo una prova di condotta ed una ricerca in ambito boschivo, hanno ottenuto l'Abilitazione di I Livello, primo fondamentale passo per ottenere in futuro l'operatività effettiva in ricerca disperso.

Giuseppe Antonuzzo con Lexa e Michael Gerundo con Naila, già in possesso dell'Abilitazione di I Livello, hanno invece superato brillantemente una simulazione di ricerca disperso vera e propria all'interno di un'area definita e con ausilio di GPS;  ciò ha permesso a Giuseppe e Michael di ottenere l'abilitazione di II Livello e, quindi, poter ora operare come Unità Cinofile di Soccorso per ricerca disperso.

"Il Gruppo Comunale di Protezione Civile di Bergeggi conta oggi la presenza record di 36 volontari, con due unità cinofile di soccorso operative e altre 3 che lo diventeranno a breve, diventando così una tra le maggiori realtà di volontariato di protezione civile sul nostro territorio. Per me e per la mia amministrazione questo è motivo di grande orgoglio. I motivi di questi successi vanno ricercati nell'entusiasmo e nella professionalità che i volontari di ieri e quelli di oggi mettono nello svolgimento delle loro attività. E' un gruppo straordinario che oggi si arricchisce ulteriormente grazie alle due unità cinofile, che si uniscono, a livello di Coordinamento Provinciale, a quelle già  esistenti di Albenga, Albisola e Finale Ligure" commenta il Sindaco di Bergeggi Roberto Arboscello.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore