/ Politica

Spazio Annunci della tua città

Libera su 3 lati: camera, sala, bagno, cucina con uscita in giardino. Terreno 13.000 mt bosco castagni e frutteto....

Jordan nato 16/04/2018 magnifico sano cucciolo sverminato ciclo vaccinale completo libretto sanitario e certificazione...

generico settore agricoltura allevamento avicolo a tempo indeterminato azienda agricola del Monferrato (AL) ricerca...

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili subito un maschio e una femmina solo amanti razza....

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | lunedì 11 settembre 2017, 19:52

Loano: la minoranza ottiene il "tavolo" di confronto sui parchi cittadini

L'incontro era stato richiesto dalle liste LoaNoi e PD/Da sempre per Loano

“A Loano, anziché fare manutenzione ai giochi per i bambini nei parchi, preferiscono transennarli”. Questa la segnalazione pervenuta alla redazione di Savonanews, corredata anche da due foto.

Già da tempo la lista civica di minoranza LoaNoi, insieme all’altra lista di minoranza PD/Da sempre per Loano, aveva chiesto un “tavolo” di confronto con la maggioranza per discutere del problema del degrado nei parchi loanesi (leggi QUI).

Ora il momento è arrivato. Annuncia la lista LoaNoi: “Finalmente è arrivato il momento dei tavoli di confronto richiesti dalle opposizioni loanesi sulle due tematiche più scottanti per la cittadinanza: l’appalto per la raccolta differenziata e il degrado delle aree pubbliche. Alla responsabilità morale di una raccolta differenziata fatta male e malvolentieri, si aggiungono responsabilità economiche gravi quali ad esempio quelle relative ai condomìni con più di quattro utenze: si rinuncia al porta a porta e nello stesso tempo non si tiene conto, nell’elaborazione del capitolato, della necessità di un servizio di movimentazione cassonetti. Di conseguenza ritardi, disagi e una spesa aggiuntiva per i cittadini a seguito di “circostanze impreviste”, con servizio aggiuntivo affidato proprio alla stessa società che aveva vinto la concorrenza con offerta al ribasso!"

Prosegue LoaNoi: "Altro tasto dolente del capitolato è il servizio di spazzamento e pulizia strade, divenuto non più sufficiente a garantire pulizia e decoro della città. Problematica messa ancor più in evidenza dalla sospensione del servizio per un anno a causa di una “complicatissima” riorganizzazione (al ribasso ovviamente). Ciliegina sulla torta per i cittadini, l’annuncio della ripresa della pulizia avvenuto non tramite una festosa campagna informativa, ma attraverso una pioggia di multe nelle strade interessate. E infine il degrado, che avrà un tavolo dedicato giovedì prossimo. E non intendiamo parlare solo dei due parchi rimasti transennati per tutto il periodo estivo (e della conseguente figuraccia coi turisti), ma del decoro dell’intera cittadina”.

LoaNoi, sul proprio sito, presenta un "collage" delle lamentele raccolte tra turisti e residenti su Facebook (link QUI).

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore